Conferenza Ubisoft E3 2019

Anche per la software house francese è arrivato il momento per una scoppiettante conferenza all’E3 di quest’anno. Molti erano stati i leak e le premesse e diversi sono stati gli annunci di nuovi titoli e di aggiornamenti, oltre che ad alcune novità.

Senza troppi convenevoli, la conferenza è iniziata con Assassin’s Creed Synphony, che dopo una performance stupefacente ha mostrato le date per il proprio tour per poi dare inizio alle danze.

Il primo gioco ad essere mostrato è stato Watch Dogs Legion, già precedentemente annunciato su twitter, anche se non è chiaro se sia uno spin-off o un seguito diretto del 2, non sono stati mostrati i personaggi principali che avevamo imparato ad apprezzare. Il gameplay ha ricevuto diverse innovazioni, la cui più importante è la possibilità di controllare qualunque NPC presente sulla mappa, qualunque sia il suo mestiere, la sua età o le sue abitudini, semplicemente reclutandolo. Sono state mostrate anche delle armi, non particolarmente di rilievo, dei parametri legati all’hacking e diversi per ogni personaggio, del combattimento a mano nuda, la permadeath dei personaggi e delle abilità speciali. Il titolo uscirà il 6 marzo 2020.

Anche se non è propriamente un videogioco, è stato mostrato Mythic Quest Raven’s Banquet, che sembra essere una serie tv interattiva per apple tv, di cui non si sa ancora molto.

Successivamente è stata mostrata la nuova operazione di Rainbow Six Siege, ovvero Phantom Sight. Sono strati mostrati i due nuovi personaggi con i rispettivi gameplay: Warden, un difensore, e Nokk, un’attaccante.

Continuando con gli aggiornamenti a giochi già esistenti, è stato mostrato un aggiornamento per Brawlhalla, famoso titolo simile a Super Smash Bros, che introduce nuove modalità ed i personaggi principali di Adventure Time, ovvero: Finn, Jake e la principessa Gommapiuma. L’update è già disponibile.

Sono arrivate poi nuove notizie su Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, con un trailer dove si vede Jonathan Bernthal, famoso per il ruolo di Shayne in AMC’sThe Walking Dead, il titolo uscirà il 4 ottobre 2019 ma una beta inizierà dal 5 settembre. È poi stata mostrata Delta Company, strumento per mettere in contatto gli sviluppatori con la community.

Anche il mercato mobile ha avuto la sua parte nella conferenza con Tom Clancy’s Elite Squad, gioco in cui saranno presenti i personaggi Ubisoft dei diversi giochi Tom Clancy.

Come ogni anno, il balletto di Just Dance non è potuto mancare, ad esso è ovviamente seguito l’annuncio ufficiale di Just Dance 2020, che uscirà a Novembre anche su Google Stadia.

Non sono stati molti i contenuti legati a For Honor, il titolo, infatti, riceve solamente una nuova modalità temporanea, Shadows of the Hitokiri, disponibile da oggi fino al 27 luglio, che vede Sakura come protagonista.

Si è tornati a parlare di Rainbow Six Siege con un’altra modalità temporanea, ovvero Quarantine, che tornerà sugli schermi all’inizio del 2020.

The Division 2 sarà giocabile gratuitamente in prova dal 13 al 16 luglio, è stato annunciato inoltre il prossimo contenuto relativo al titolo, ovvero la stagione 3, che arriverà all’inizio del 2020, ed il secondo raid, che arriverà in inverno.

Proprio come Origins ed Xbox, è in arrivo un servizio similare anche su Uplay, ovvero Uplay +, che permetterà di giocare a tutti i titoli Ubisoft, con anche i DLC, per 13 euro mensili. Il servizio arriverà a settembre del 2019 anche su Google Stadia.

A sorpresa, è arrivata una completa nuova IP da parte di Ubisoft, ovvero Roller Champion, che ricorda molto Rocket League visto che i personaggi si muoveranno con i rollerblade e giocheranno ad una specie di football americano. Quello che è stato mostrato è un trailer in CGI, una demo è giocabile dal 10 al 14 giugno.

Gods & Monster è stato l’ultimo annuncio, mostrato attraverso un trailer in CGI, il gioco risulta piuttosto interessante, anche se non si sa molto riguardo ad esso.

La conferenza è stata sicuramente buona, anche se non ottima, vista qualche mancanza e qualche aggiornamento non proprio corposo, ma sicuramente sono stati molti i contenuti.

 


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.