Dauntless: risolti i problemi delle lunghe liste di attesa

Dopo il rilascio della versione definitiva di Dauntless, una vera ondata di giocatori si è riversata nel gioco, causando seri problemi ai server.

La conseguenza è stata la creazione di lunghissime code di attesa che hanno messo a dura prova la pazienza di coloro i quali volevano provare almeno per una partita il titolo Gli sviluppatori hanno promesso che si sarebbero messi al lavoro per riuscire a risolvere ed in effetti ci sono riusciti.

Come si legge sul tweet qua sopra, apparso sul profilo Twitter ufficiale del titolo, Phoenix Labs ha annunciato di aver messo a punto i server di Dauntless per riuscire a renderli perfettamente operativi e supportare la folta schiera di cinque milioni di utenti che popolano attualmente l’hunting game.

Dauntless è disponibile ora in formato free-to-play su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il titolo supporta il cross-play su tutte le piattaforme di riferimento.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.