Nuovo sistema di friendly fire su Rainbow Six:Siege

Per Ubisoft è sempre stato un problema il friendly fire presente nel titolo, visto che, nonostante da una parte fosse necessario per questioni realistiche e competitive, dall’altra risultava molto spesso in griefing che rovinava partite e portava molti ban o sospensioni temporanee, anche accidentali, ai giocatori.

Per risolvere il problema, gli sviluppatori hanno deciso di introdurre un sistema di fuoco amico al contrario, adesso infatti danneggiare gli alleati provocherà danno a se stessi, fornendo comunque una punizione per l’errore alla squadra, ma evitando il fastidioso griefing presente da sempre nel titolo.

Ubisoft ha inoltre dichiarato che questa non è la versione definitiva del sistema e saranno introdotte ulteriori modifiche.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.