L’universo mortale di Neverdark sta per avvolgerci nella sua oscurità

E se tra dieci anni il mondo fosse privato di tutta la sua tecnologia. Elettricità, internet, comunicazioni globali, dispositivi elettronici. Tutto finito.

Sarebbe ancora il nostro mondo, con le strade che usavamo per camminare ogni giorno per andare a lavorare, gli edifici, i nostri posti preferiti, i posti in cui ci eravamo abituati a rilassarci la domenica mattina. Sarebbe ancora tutto lì, ma devastato dalla guerra. Le luci sono sparite e sono state sostituite dall’oscurità e dall’ostilità. È un nuovo, vecchio mondo.

Questo nuovo mondo è Neverdark. Un RTS originale, sviluppato dallo studio polacco Simteract. Ambientato nelle vere strade di Parigi, New York e Tokyo, che racconta la storia di un gruppo di sopravvissuti che lottano per il controllo delle città.

“Ci siamo innamorati di Neverdark dal primo giorno”, ha affermato Iain McNeil, Development Director di Slitherine. “È un approccio nuovo al gioco di strategia e ha così tante partenze dai tropi classici, pur rimanendo fedele al genere. Ha tutti gli elementi per diventare un franchising di lunga durata, sul quale investiremo ancora per molto tempo “.

Un titolo particolare che ci incuriosisce molto, per cui continuate a seguirci per maggiori informazioni