Quantic Dream: fine dell’era esclusiva, aperta al multipiattaforma

Dopo un lungo rapporto di esclusive tra Sony Quantic Dream per quest’ultima una nuova strada fatta di titoli multipiattaforma. La causa di questa rottura è dovuta, secondo alcune indiscrezioni, ad alcuni problemi legali di Quantic Dream che ha perso una causa legata alle condizioni lavorative vigenti all’interno dello studio.

David Cage e Guillaume de Fondaumière, rispettivamente Fondatore e Game Director, hanno dichiarato che questo sarà un nuovo inizio per la compagnia. Di fatti, è stato anche già raggiunto un accordo tra il colosso cinese NetEase, il famoso publisher che ha già investito nella nuova IP di Bungie e Diablo Immortal della Blizzard.

Cosa vi aspettate da questa novità? Possiamo dire con certezza che l’anno nuovo per Quantic Dream si è aperto nel migliore dei modi!

FONTE


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.