Nokia 6.1 – Recensione

E’ da qualche mese che non pubblichiamo una recensione di un qualche, valido, prodotto tecnologico. L’estate, si sa, è una stagione, l’unica dell’anno, in cui bisogna abbandonare la solita routine quotidiana e dedicarsi agli amici, alla famiglia e al riposo personale. Ma dopo un breve periodo di stop che, siamo sicuri ha fatto bene anche a voi,  siamo ritornarti più carichi di prima. E, in questa recensione, andremo a raccontarvi la nostra esperienza con il nuovo Nokia 6.1. Il prezzo di vendita, sullo store ufficiale, è di 279 euro. Niente male.

Innanzitutto avendo provato, qualche mese fa, precisamente lo scorso febbraio, il Nokia 8, dobbiamo dire che utilizzare quotidianamente il Nokia 6.1 ci è risultato abbastanza semplice. Il nuovo prodotto dell’azienda finlandese è disponibile sul mercato in tre diverse colorazioni: black, white e blue. Le dimensioni sono di 148 x 7.8 x 8.15 mm – esclusa la fotocamera. Tranquilli lo riuscirete a tenere facilmente nel palmo della vostra mano. Monta un display LCD IPS, Full-HD, con un schermo da 5,5 pollici. Il tutto è rivestito da un vetro Corning Gorillas 3, molto resistente.

Il Nokia 6.1 è, per la maggior parte, rivestito in alluminio. Un materiale economico che, comunque, non sfigura rispetto ad altri telefoni top di gamma. All’esterno della scocca sono presenti due slot: uno che deve essere utilizzato per inserire la SIM, l’altro destinato alla scheda di memoria esterna (MicroSD). Già di default, lo smartphone targato Nokia, ha circa 32 giga su cui è possibile salvare un documento oppure un qualsiasi file media. In alto, molto visibile, c’è l’entrata audio su cui è possibile collegare qualsiasi tipo di cuffie con un jack da 3,5 mm. Mentre sono due i microfoni posizionati nella parte bassa dello smartphone ed entrambi sono dotati della tecnologia Audio Nokia OZO 360 gradi, importante per la riproduzione, durante le chiamate, dei suoni.

Le due fotocamere che, a dir la verità, abbiamo sfruttato tanto, sono più che soddisfacenti: la principale, ovvero quella posta nella parte posteriore del Nokia 6.1, è di circa 16 MP, con doppio-flash integrato. Questo permette di scattare foto di ottima qualità. Quella anteriore, invece, come nella maggior parte dei casi, è meno potente. Con soltanto 8 MP non può, ovviamente, ridarvi immagini soddisfacenti. Infatti, noi, l’abbiamo utilizzata poche volte.

Nokia 6.1 monta il sistema operativo Android Oreo, veloce, dinamico e molto pratico, con cui, a dir la verità, ci siamo trovati benissimo. La RAM, invece, è da 3GB e il processore utilizzato è il Qualcomm Snapdragon 630, non male per uno smartphone di fascia media.

In questi mesi di prova ci siamo trovati benissimo con il Nokia 6.1, in quanto si presenta come uno smartphone elegante, ma allo stesso tempo confortevole, semplice da utilizzare e soprattutto, cosa da non sottovalutare, ha un prezzo d’acquisto abbastanza bassino rispetto al resto della concorrenza. Le presentazioni come avete potuto leggere da questa, breve, recensione sono ottime. A livello fotografico, almeno con la lente posteriore, scatta foto di una qualità soddisfacente. La batteria, invece, da 3000 mAh non è il massimo: a noi, utilizzando il dispositivo quasi ogni minuto, siamo riusciti ad arrivare a casa, in serata, con il 5% di carica. Non male, ma occhi perché con il tempo, e l’usura, le prestazioni e, soprattutto il tempo di autonomia, potrebbero calare.

Noi, comunque, ve lo consigliamo.

Nokia 6.1 è un nuovo smartphone: semplice, confortevole e che vi consigliamo, se siete alla ricerca di un telefono, di acquistare. Il prezzo sullo store ufficiale è di 279 euro, una cifra decisamente bassa per quello che lo smartphone vi offre. Non fatevi scappare questa occasione.
8
voto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.