BackerClub – Consigli del 30/09/2018

Featured Videogiochi

Come promesso eccoci di nuovo a voi con questa rubrica che vuole darvi alcuni consigli su quali prodotti andare a finanziare sulle varie piattaforme di crowdfunding online. Naturalmente, come detto nell’articolo precedente, non riceviamo alcun compenso da chi produce questi giochi e tantomeno di garantirvi che il prodotto finale sia in grado di soddisfarvi.

Qua vogliamo solo dare alcune indicazioni, anche perché ci sono veramente un sacco di titoli (più di diecimila) che vorrebbero essere finanziati, per cui il nostro interesse è quello di indirizzarvi su quelli che, a nostro insindacabile giudizio, possano essere i più meritevoli.

Questa volta tutti i titoli sono presenti solo su Kickstarter, perché su altre piattaforme non abbiamo scovato niente di meritevole, ma non è detto che sarà sempre così.

Il primo gioco che vogliamo segnalare è Micro Mages: A New game for the NES.

Avete capito bene, si tratta proprio di un gioco prodotto nel 2018 che gira sul NES. Non è la prima volta che vengono fatte operazioni del genere, sia per Nes che per altre retro console, ma ci è sembrato interessante come titolo.
Si può finanziare solo il gioco in digitale oppure, ad un prezzo superiore, farsi arrvare a casa la cartuccia vera e propria, con un interessante confezione e un bel manuale. Il costo è comunque non elevato (40,00€ per il gioco base su cartuccia + versione digitale).
Micro Mages è un omaggio ai platform dell’era NES. Essendo un gioco homebrew, è stato realizzato partendo completamente da zero. Dalle immagini e dalle descrizioni i realizzatori hanno cercato di insitllare in esso lo spirito dei migliori giochi della console ad 8 bit della Nintendo, traendo però anche ispirazione da titoli moderni.

Passiamo adesso ad un titolo più moderno: Between the Stars.

Qua ci troviamo di fronte ad un mix di esplorazione spaziale, roguelike e ARPG, che mette al centro le nostre scelte per un’avventura assolutamente non-lineare. Con queste premesse ci si può aspettare un buon risultato, e anche il demo che è possibile scaricare, da buone speranze. Devo dire che per ora la cosa più deludente sono gli infiniti tempi di caricamento, che supponiamo siano legati solo a questa fase embrionale del gioco. La grafica e le ambientazioni sono molto curate, anche se devono ancora essere rifinite.
Le atmosfere ricordano molto da vicino l’epica saga di Wing Commander, con l’aggiunta però di scenari generati casualmente ad ogni partita, un po’ come accade in Everespace.
Il prezzo non è alto e la compagna è appena iniziata, per cui potete anche aggiungerlo ai preferiti e vedere di finanziarlo nelle 48 ore finali, ma sappiate che di solito a quel punto rimangono disponibili solo i pacchetti più costosi, se la campagna di finanziamento ha avuto successo.

Sempre in tema fantascienza, vi presentiamo DOLMEN – Stars are bleedingun action Rpg che mischia sci-fi e Lovercraft.

Dalla descrizione sembra una versione ancor più tetra di Dead Space. Il gioco inizialmente era previsto solo per PC, ma grazie alla gran numro di finanziatori che hanno creduto nel progetto, c’i sarà la possibilità di vederlo anche su console. Ormai mancano solo pochissimi giorni, per cui se vi interessa il genere, non esistate a dare il vostro contributo.
Ecco un assaggio di cosa vi aspetta:

Il prossimo titolo che vi presentiamo è Retro Synthesis.

Qua ci troviamo di fronte ad una avventura ambientata in un futuro disptopico, con elementi cyberpunk. Ci sono molti giochi del genere in commercio, ma questo ci ha colpiti sia per la componente grafica che per il sistema di interazione. Le scene sono tutte disegnate a mano, riprendendo molto le atmosfere di Frank Miller, con l’uso di pochi colori che danno forza all’impatto visivo di ogni tavola. Il sistema di controllo, nelle intenzioni degli autori, dovrebbe portare il giocatore ad avere un approccio quasi naturale con quello che accade sullo schermo. Se le premesse saranno mantenute e soprattutto se la storia sarà all’altezza di queste, allora ci troveremo davanti ad un titolo molto interessante.
Un video-assaggio:

Come ultimo titolo di questa rassegna volevamo segnalarvi Super Combat.

Qua facciamo un’altra volta un salto nel passato. Il gioco è un chiaro omaggio al primo Mortal Kombat, ovvero un picchiaduro realizzato mescolando assieme personaggi digitalizzati e sfondi precalcolati. In Super Combat troviamo sangue a profusione, mosse spettacolari e naturalmente le immancabili COMBO! Il creatore del gioco promette la presenza di 7 diversi combattenti, 4 modalità di gioco diverse e 10 stages dove menare mazzate a tutto spiano, oltre ad una serie di interessanti mod che potrebbero realmente catturare l’attenzione degli amanti del genere.
Qua un video:

Tutti questi giochi hanno scadenze diverse, per cui se siete interessati, correte a vedere i link allegati e fateci sapere se i nostri consigli vi sono stati utili o se volete anche voi consigliarci qualche titolo da metter in vetrina
A presto con un’altra carrellata di titoli!

Digital dreamer, videogames addicted, wannabe Jedi. An old player that is still capable of wonder.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com