WD TV Live – Recensione

WDTVLive1

Western Digital è conosciuta per la produzione di dischi rigidi, ma dal 2008 ha dato vita alla sua linea di lettori multimediali “WD TV”. Ogni nuova generazione della gamma WD TV Live ha sempre guidato il mercato in termini di funzionalità, prezzo e prestazioni, e insieme a voi scopriremo se anche quest’ultimo modello rispetterà il trend. Vediamo nel dettaglio.

Questo il contenuto del kit

  • Lettore di flussi multimediali
  • Telecomando con batterie
  • Cavo AV composito
  • Adattatore CA
  • Guida di installazione rapida

Con questa incarnazione, WD aggiunge diversi nuovi servizi (tra cui Hulu Plus e Spotify), una raccolta di semplici giochi online, un adattatore Wi-Fi integrato, e anche la capacità di decodificare il Dolby TrueHD. A differenza del più costoso WD TV Live Hub, che rimane nelle fila di Western Digital, questo prodotto non contiene alcuna memoria locale. E’ però dotato di due porte USB 2.0 (una sul frontale, una sul retro), in modo da poter collegare facilmente un disco portatile. È inoltre possibile collegare una tastiera USB, il che rende la configurazione iniziale molto più facile che non utilizzando il telecomando e la tastiera su schermo. La configurazione del WD TV Live è abbastanza facile ed intuitiva, tuttavia, contenendo molte funzionalità in più rispetto ad altri lettori multimediali in streaming, ci sono molte più potenzialità e passaggi di installazione, a seconda delle funzioni che si intende utilizzare.

WD-TV-Main-Home-Screen

Il menu Home ha un design semplice e colorato, con l’orario e il meteo visualizzati in alto a destra, una immagine a vostra scelta di fondo, e un elenco di opzioni che scorrono lungo la parte bassa dello schermo: Video, Musica, Foto, File, Impostazioni, Servizi, Live TV, Giochi, RSS, e Nuovo Firmware. Le opzioni Musica, Video e Foto rappresentano le cartelle per i vari tipi di file multimediali. I contenuti multimediali vengono visualizzati sotto forma di cartelle di file nel lettore multimediale, in un dispositivo NAS, in una directory di un disco USB oppure sotto forma di lista di compilazione del catalogo multimediale, basata su metadati. Ad esempio i file musicali potranno essere categorizzati in base al genere oppure al nome dell’artista. E’ inoltre possibile recuperare, attraverso la rete internet, tutte le info di qualsiasi file contenuto nel lettore. Queste sono solo alcune delle cose che questo fantastico lettore vi permetterà di fare.

refas_li_ss_til

La maggior parte delle persone connetteranno il WD TV Live utilizzando la porta HDMI 1.4 (il cavo non è presente nella confezione), ma il dispositivo  ha anche un’uscita audio digitale ottica e un jack composito. C’è anche una porta Ethernet sul pannello posteriore, ma la scheda client wireless 802.11b/g/n integrata si è rivelata molto veloce per lo streaming video a 720p, un risultato impressionante, se si considera che abbiamo testato il media player abbastanza distante dal posto in cui si trovava il router. Abbiamo avuto bisogno di una connessione cablata per lo streaming video a 1080p. La qualità delle immagini è eccellente. L’aspetto è simile, ma leggermente più grande di quello della Apple TV, sfoggiando una finitura nera e misure quali 125 mm di larghezza x 100 mm di profondità x 30 di altezza.

wd-tv-live-hub-14_t

Il telecomando è nettamente il migliore che WD ha messo a punto finora, con una presa sagomata e molto naturale in entrambe le mani. Avrete bisogno di piegare il pollice per raggiungere la tastiera alfanumerica sulla metà inferiore del dispositivo, ma in ogni caso, raramente userete quei pulsanti. Abbiamo usato i tasti Home, freccia, mute, e quelli di gestione video (Prev, Stop, Next, Riavvolgi, Pausa/Riproduci, Avanti veloce), molto più spesso, e quelli sono tutti facilmente raggiungibili. Il telecomando ha anche quattro tasti di scelta rapida, classificati A, B, C, e D, che possono essere personalizzati mediante programmazione.

WesternDigital_WDTV_LivePlus_services_7-25Western Digital offre una collezione forte di film on-line e servizi di musica in aggiunta a quelli nuovi menzionati in precedenza. Troverete tutte le vecchie standbys, tra cui Netflix, YouTube e Pandora, ma anche CinemaNow, Blockbuster on Demand, Live365, e molti altri (la disponibilità del servizio varia in base al paese/alla regione). Per la riproduzione multimediale personale, è possibile collegare dei dispositivi USB direttamente al lettore, oppure è possibile lo streaming di contenuti in rete attraverso il ricevitore certificato DLNA. Western Digital merita un elogio per l’ampio numero di file supportati, tra cui AVI, MPEG4, MKV, MOV, XVID, WMV9, JPEG, TIF, GIF, PNG, BMP, MP3, WAV, LPCM, WMA, AAC, FLAC, AIFF e OGC. e il supporto ai più recenti file contenitori quali AVI, MKV, MPEG-1/2/4, H.264, VOB, e M2TS (Blu-ray); l’audio AAC, FLAC, OGG e MP3 (incluso 24-bit/48kHz FLAC), e le foto digitali nei formati BMP, JPEG e PNG. Il dispositivo supporta anche le playlist e i sottotitoli.

Unico difetto riscontrato è che, pur essendo dotato di un trasformatore esterno, scalda un po’, forse anche perchè non è presente un interrutore che permette di spegnerlo totalmente.

In conclusione possiamo affermare che, a parità di funzionalità, prezzo e prestazioni, il WD TV Live, a nostro parere, è il miglior supporto streamer attualmente in commercio. Consigliato.

Ringraziamo axicom per averci fornito il sample recensito


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com