Notizie

Capcom vuole concentrarsi su Nintendo Switch e eSports

Durante il 39esimo incontro con i suoi finanziatori avvenuto all’inizio del mese, Capcom ha potuto confermare alcune delle sue future politiche commerciali.

Fra i vari punti evidenziati, pare che la compagnia sia interessata ad un futuro multipiattaforma che possa anche rispettare le specifiche tecniche di Nintendo Switch; quello che si evincerebbe dalle parole della compagnia è che i videogiochi non “tagliati” per l’hardware dell’ibrida Nintendo verranno sempre e comunque ripensati da zero e ricostruiti sulle fondamenta delle sue specifiche tecniche.

Riguardo al sempre più popolare tema degli eSport, invece, Capcom ha le idee molto chiare: la promozione di Street Fighter, il suo prodotto di punta in quell’ambito, non si è fermata nemmeno per un giorno dal suo lancio su PlayStation 4 ed è tuttora al centro di promozioni e rilanci grazie sopratutto alla formula dei Season Pass annuali, che ciclicamente propongono contenuti e personaggi inediti. In ogni caso Capcom ha anche annunciato di essere disposta a dedicarsi alla creazione di prodotti destinati al gioco di squadra online – il genere più popolare al momento sul mercato -.

Mostra tutto

Majkol "Zaru" Robuschi

C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.
Back to top button