Cyberpunk 2077 non potrà essere completato senza le fasi shooting

Il trailer più cliccato di tutto l’E3 è forse il gioco che è maggiormente atteso dalla platea: Cyberpunk 2077 sta facendo un gran parlare di sé in questi giorni e oggi abbiamo nuove notizie.

Vi rimandiamo al nostro articolo di anteprima che mostrava tante delle novità sul gameplay di gioco, a cui alleghiamo la notizia di oggi che vuole il gioco non completabile senza usare le fasi di shooting.

Come avete sicuramente capito, Cyberpunk 2077 sarà in prima persona e quindi un FPS per quanto riguarda le armi da fuoco. Il gioco, però, non è uno sparatutto, ma bensì un RPG con delle fasi shooting. A molti questa cosa ha fatto storcere un po’ il naso ed è così intervenuto lo sviluppatore confermato che il gioco non sarà un sparatutto, ma bensì un gioco in cui le armi si useranno all’occorrenza, ma senza di essere non è possibile completarlo.

Quindi per chiunque chiedesse se il gioco è tipo Far Cry: no, non lo è, il gioco è un RPG in prima persona e non uno sparatutto. Mentre per chi chiedesse se il gioco può essere completato senza sparare, la risposta è ancora no, perché anche se non sono il punto focale, sono comunque importanti ai fini di gameplay.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.