E3 2018: Cyberpunk 2077, numerosi e incredibili dettagli emergono dall’evento a porte chiuse

Featured Videogiochi

Dopo l’incredibile colpo di coda alla conferenza Microsoft, Cyberpunk 2077 si è mostrato in ben 45 minuti di gameplay a porte chiuse, dove solo la stampa invitata ha potuto vedere la realtà del gioco. Molti hanno mostrato le prime considerazioni che noi vi portiamo di seguito:

  • Il gioco sarà in prima persona, abbandonando quindi lo stile in terza di The Witcher 3: Wild Hunt, con cui si è rivoluzionato il sistema di RPG moderno. Il gioco avrà comunque una visuale in terza persona ma soltanto in determinate situazioni, come nella guida dei veicoli e nelle zone sicure come il proprio appartamento.
  • Ci sarà un editor profondo per la creazione del personaggio: non ci sarà più un personaggio come Geralt già impostato, qui si potrà scegliere sesso, altezza, cicatrici, tatuaggi, piercing, stazza, colore dei capelli, occhi e pelle, ma anche altri dettagli come l’quipaggiamento cyberpunk
  • L’editor del gioco però presenta solo la possibilità di creare il proprio personaggio, ma la storia sarà sempre decisa dagli sviluppatori, esattamente come avviene per The Wticher 3: Wild Hunt. Il/La protagonista si chiamerà V e avrà un ruolo molto importante nella narrativa del titolo. V può essere sia maschio che femmina, a scelta del giocatore, sarà un/una cyberpunk che distaccherà completamente dalla sporca gestione delle corporazioni multinazionali.
  • Nella prova si è potuto vedere l’incredibile mole di dialoghi e scelte che faranno parte del gioco, maggiormente accentuato rispetto a The Witcher 3. Il gioco permetterà infatti anche la possibilità di scegliere azioni vere e proprie, come lo stare ferma davanti a qualcuno che ci punta una pistola contro, cercare di eliminarlo, farlo ragionare e altre ancora. Ma non solo, durante la missione secondaria, dove bisognava salvare una ragazza da un gruppo mercenario, si poteva scegliere anche l’approccio di gioco man mano che si progrediva, con il comprimario che poteva reagire in modo diverso, magari anche non ascoltandoci. Su questo tutta la stampa è rimasta estasiata perché si tratta di una bella evoluzione del classico sistema di scelte che abbiamo già visto in diversi giochi, così come anche quello di The Witcher 3. Si tratta infatti di un sistema quasi rivoluzionario che per molti potrebbe essere il punto di riferimento per il futuro.

  • Essendo in prima persona, il gioco sarà principalmente shooter, ma come mostrato in quei 45 minuti di gioco, Cyberpunk non è uno shooter con elementi RPG, ma bensì il contrario. Il gioco non è uno sparatutto, ma conterà sulle fasi di shooting come elemento di combattimento. Lo stile di gioco ricorda tantissimo un mix di Deus Ex e Borderlands, il primo si nota nella qualità delle armi, della tecnologia, mentre nel secondo per la frenesia del combattimento: sarà infatti incredibilmente dinamico con la possibilità di attivare il Bullet Time, scivolate veloci, salti sui muri e cure usate in modo del tutto naturale durante le sparatorie.
  • Nighy City è davvero grande e vasta, ma leggermente più piccola del mondo di The Witcher 3. Si potranno esplorare edifici senza nessun tipo di caricamento, così come non ce ne saranno esplorando tutta la mappa. Gli sviluppatori hanno mostrato come la grandezza orizzontale della mappa sia più ristretta, ma che ne guadagna molto in verticale grazie ad edifici altissimi da esplorare e probabilmente l’utilizzo di auto volanti. La città è in perfetto stile cyberpunk, con luci ovunque, edifici tecnologici, vicoli degradanti, sporchi e gang minacciose. Nel trailer abbiamo assistito ad un paesaggio soleggiato e colorato, ma chi ha visto la notte conferma che è qualcosa di sublime grazie a tutte le luci al neon e le altre tecnologie. CD Projekt RED ha infatti specificato che in un qualsiasi immaginario cyberpunk non è solo notte, ci sarà sempre anche il giorno e il meteo variabile e loro hanno preferito adottare questa meccanica piuttosto che rendere il gioco solo notturno.
  • Non ci saranno classi del personaggio, ma ci sarà la costruzione di una build in un sistema fluido che avviene durante il gioco, in stile The Witcher 3: Wild Hunt. Nel gioco sarà infatti possibile specializzarsi in diversi ambiti, tra cui Netrunner, Techie e Solo, che però non sono stati approfonditi al momento.
  • Dopo la missione, CD Projekt RED ha mostrato come ci sono tantissimi modi per passare il tempo nella meravigliosa Nigh City. V è stata costruita come una donna nel gioco e si è potuto vedere di come si servisse di un gigolò. I toni del gioco sono sempre molto maturi, esattamente come The Witcher 3. Ci saranno scene di sesso, nudi integrali, servizio di prostitute, parolacce, abusi, violenza e una visione d’insieme per un immaginario collettivo degradante, come la povertà, lo schiavismo e tutto ciò che ne consegue. Il gioco infatti si prospetta incredibilmente solido sul punto di vista della caratterizzazione di un mondo cyberpunk.

  • Ci sarà il viaggio veloce per passare tra le diverse sezioni della grossa mappa, ma rispetto a Rutilia di The Witcher 3, qui abbiamo un’auto tutta nostra da guidare. Alcuni sembrano aver notato la possibilità di modificare l’auto e potenziarla, anche perché ci saranno ufficialmente gli scontri tra veicoli, inseguimenti e tanto altro. Entrando in auto si passa alla visuale in terza persona, con un richiamo forte a GTA V. Ad occhio si notata forse la troppa leggerezza dell’auto e una fisicità non ancora ai massimi livelli, ma considerando i lavori che c’è da fare ancora sul gioco, si è già ad un buon punto.
  • Gli approcci saranno, come di cui sopra, veramente innovativi. La missione vedeva la protagonista entrare in una roccaforte criminale e gli approcci sembrano essere molteplici. Pare che si potesse fare un approccio diretto e frontale con armi da fuoco e un altro più furtivo, ma sarà anche possibile usare lo scenario e altri personaggi. In questo caso sembra essere simile ad un Hitman con le sue molteplici opzioni. V durante la missione ha interrogato ferocemente una donna che, dopo diverse opzioni di scelta, si è convinta ad aiutarci e a comprare l’oggetto tecnologico dei mercenari, mettendo in modo un approccio completamente diverso da altri: il contatto tra i due ha permesso a V di arrivare a fine missione senza utilizzare nessun tipo di arma, tranne alla fine. I crediti che Meredith aveva dato a V per effettuare lo scambio erano infatti infettati con un virus cibernetico in grado di generare un blackout nello stabile.
  • Ad aggiungersi ai vari elementi di gioco, esattamente in stile Deus Ex, ci sarà l’hacking che permetterà diversi tipi di approccio al sistema di gioco. Con questo gli sviluppatori hanno infatti mostrato come Cyberpunk 2077 non sia uno sparatutto.
  • Si potrà acquistare e potenziare equipaggiamento cyberpunk come innesti oculari, bracci cibernetici e tanto altro. CD Projekt RED conferma che tutto questo comporterà diversi approcci di gioco, oltre che alla costruzione di una propria build.
  • C’è ancora un po’ di legnosità nelle animazioni, ma gli sviluppatori hanno ancora tanto lavoro da fare, quindi si presume che ci saranno miglioramenti netti su questo fronte.
  • Per molti il gioco è graficamente troppo eccelso e l’uscita del titolo non proprio vicina fanno pensare che potrebbe essere un titolo cross-gen per quanto riguarda le console.

Per ulteriori dettagli continuare a seguirci!

Personaggio particolare, simpatico e con la curiosità di un gatto. Cresciuto a pane e videogiochi, che ha scoperto nei primi anni di età, si è poi appassionato alla scrittura, alla filosofia e al cinema. Fedele al movimento multipiattaforma, che prima o poi metterà la parola fine alla console war.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com