E3 2018: Sekiro: Shadow Die Twice sarà un action puro, non un souls-like

Dopo la sorpresa dell’annuncio alla conferenza Xbox, dove tutto ci si poteva aspettare tranne che un titolo del genere, Sekiro: Shadow Die Twice oggi ci allieta con numerosi dettagli circa la sua componente ludica.

In primis, il gioco non sarà un souls-like, ma bensì un action game puro. From Software ha infatti confermato che il titolo non avrà nessuna componente RPG, quindi non ci saranno livelli, statistiche da migliorare, peso degli oggetti e armature o armi con statistiche di forza e difesa. Il gioco sarà quindi buttato sull’azione nel senso più puro del termine.

Questo non implica che ci sarà una staticità, in quanto il gioco avrà comunque delle meccaniche per variare l’approccio di gioco. Lo shinobi protagonista della storia avrà un braccio cibernetico con cui sarà possibile intercambiare diverso equipaggiamento e armi. Inoltre nel gioco ci sarà equipaggiamento utile per diversificare maggiormente la componente di combattimento. Ci sarà il rampino, come nel trailer, che sarà utile sia in combattimento che nell’esplorazione.

Per quanto riguarda quest’ultima componente, abbiamo maggiori influenze dei souls-like, come un mondo interconnesso completamente esplorabile, valuta di gioco per migliorare i proprio equipaggiamento e uno stile di combattimento più accentuato rispetto agli altri action, avvicinandosi maggiormente a quello dei souls.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.