E3 2018: Skull & Bones si mostra in un video gameplay, nuove informazioni sul gioco

Ubisoft ha mostrato Hunting Grounds, il nuovo contenuto PvPvE (player-versus player-versus-environment) per Skull & Bones, il suo prossimo gioco navale online ambientato nel vasto Oceano Indiano. Skull & Bones sarà disponibile nel 2019 per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Hunting Grounds trasporta i giocatori in uno scenario PvPvE in cui si potrà navigare da soli o come parte di una ciurma di pirati, saccheggiando ricche vie commerciali, incontrando potenti imperi e combattendo contro altri pirati rivali, il tutto cercando anche di sopravvivere ai pericoli insiti nell’oceano stesso. Hunting Grounds sarà disponibile insieme alla modalità multiplayer Disputed Waters, svelata alla scorsa edizione dell’E3, e Deadly Encounters. Nella modalità PvP Disputed Waters, i giocatori devono formare due squadre di cinque utenti e combattere per ottenere bottini, affondare i propri avversari e sfuggire alle grinfie di spietati cacciatori di pirati.

Attraverso la loro avventura, i giocatori otterranno alcune navi uniche e letali, ciascuna delle quali è stata progettata per adattarsi a un determinato stile di combattimento. Tali navi possono essere equipaggiate con nuove armi e nuovi membri, garantendo una libertà totale nell’esperienza di gioco. Oltre a padroneggiare al meglio il proprio arsenale, i giocatori devono anche apprendere come interpretare e sfruttare il vento per navigare e posizionarsi perfettamente per colpire le navi nemiche. Skull & Bones includerà anche un ricco sistema di elementi cosmetici che consentiranno al giocatore di personalizzare il proprio avatar di capitano, la polena, le vele, il timone, gli emblemi, i colori e molti altri elementi per creare la propria nave pirata ideale.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.