Dragon Ball Super n.4 – Recensione

Dopo tanta attesa, siamo giunti finalmente alla recensione del quarto e (per ora) ultimo volume della serie Dragon Ball Super che vede i nostri beniamini ancora impegnati nella ricerca di una strategia per sconfiggere Black Goku e il perfido Zamasu. Come probabilmente voi ricorderanno, grazie al sacrificio di Future Trunks, Goku e Vegeta hanno avuto la possibilità di ritornare alla loro epoca per iniziare e finire l’addestramento che avrebbe permesso a Goku di imparare l’unica strategia utile a eliminare un immortale come Zamasu: la Mafuba. Per chi non lo ricordasse la Mafuba è la stessa tecnica utilizzata dal Genio Della Tartaruga per imprigionare il Grande Mago Piccolo. In questo numero avranno un ruolo chiave tutti i personaggi più importanti, da Goku e Vegeta a Zamasu e Black Goku, passando per Gowasu e il giovane Kaioshin.

Dopo un terzo volume abbastanza “rilassato”, capace di far vivere al lettore tutte le situazioni con i tempi giusti, il quarto volume di Dragon Ball Super torna nuovamente a correre, non dando la giusta attenzione e  i giusti tempi a dialoghi e situazioni che avrebbero sicuramente richiesto più tempo per poter essere metabolizzate e comprese appieno dal lettore. Inoltre, come se non bastasse, la frequenza di viaggi nel tempo e spostamenti da una linea temporale all’altra è così alta che può generare non poca confusione al lettore, obbligandolo quindi a una seconda o anche a una terza rilettura del quarto tankabon. Ci risulta ancora difficile valutare lo spessore del nemico in questione: sicuramente Black/Zamasu non è un personaggio scialbo come Baby o come i Draghi di Dragon Ball GT, ma al momento non ci sembra di avere a che fare con un nemico dello spessore di Freezer o di Cell. In ogni caso il talento di Toyotaro sta venendo fuori in tutti i sensi ed è veramente poca la differenza stilistica tra Toriyama e Toyotaro e la collaborazione a braccetto tra i due sta consegnando ai fan di Dragon Ball un prodotto degno del suo nome e non un semplice fan service.

  • Dimensioni 11,5×17,5
    Stampa: b/n
    Pagine: 208
    Prezzo: 4.50 euro
    Data d’uscita: 26/04/2018
    Acquistabile qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.