George Clooney e i suoi 57 anni

Cinema

Oggi facciamo gli auguri all’affascinante George Clooney nato a Lexington il 06 maggio del 1961.

Figlio di una vincitrice di concorsi di bellezza e un anchorman televisivo, ha origini irlandesi. La sua istruzione inizia alla Blessed Sacrament School di Fort Mitchell nel Kentucky. L’infanzia la passa in Ohio. In quel periodo ha sofferto della paralisi di Bell, che per circa un anno gli ha paralizzato parte del volto. In proposito ha dichiarato: “È stato il momento peggiore della mia vita, voi sapete come i bambini possono essere crudeli. Ero deriso e schernito, ma l’esperienza mi ha reso più forte”.

Durante il liceo si è distinto come giocatore di Basket, ha sostenuto anche un provino come professionista ma non è stato preso. Ha frequentato la  Northern Kentucky University  ma non si è mai laureato.

In attesa di un ruolo come attore, dopo aver abbandonato gli studi ha lavorato come commesso e assicuratore porta a porta.

Dopo piccoli lavori in alcune sit com arriva la fama con il personaggio di Douglas Ross in ER Medici in prima linea che lo ha trasformato nel sex symbol che è ancora oggi. Dopo questa affermazione a livello internazionale comincia a lavorare ad Hollywood dove esordisce nel film Dal tramonto all’alba al fianco di Quentin Tarantino. A questo seguiranno diverse pellicole di successo fino a quando interpreta Batman nel film Batman & Robin che venne stroncato dalla critica.

Nel 2000 apre una casa di produzione insieme a Steven Soderbergh, la Section Eight Production, grazie alla quale si cimenta anche come produttore e regista con il film Confessioni di una mente pericolosa.

Nel 2001 è uno dei protagonisti della trilogia di successo mondiale di Steven Soderbergh che inizia con Ocean’s Eleven in cui interpreta la parte di Danny Ocean, remake del film Colpo grosso in cui Danny era interpretato da Frank Sinatra.

Grande è anche il suo impegno umanitario, è attivo per la ricerca di una soluzione per il conflitto nel Darfur. E’ coinvolto anche con l’associazione “Not On Our Watch” fondata insieme ai colleghi Matt Damon, Brad Pitt e Don Cheadle per fermare e prevenire le atrocità di massa.  Nel 2007 lui e il collega Don Cheadle sono stati anche premiati con il Peace Summit Award dai Premi Nobel per la Pace. Nel 2008 è stato nominato Messaggero di Pace delle Nazioni Unite. Inoltre è presidente del Unite to End Genocide. E’ un convinto liberale democratico e si è anche attivamente opposto al presidente Bush nel 2003 per la Guerra in Iraq.

Il suo animale domestico Max è diventato famoso per il fatto che era un maialino da compagnia che, a detta di Clooney, gli ha salvato la vita nel 1994 quando lo ha svegliato poco prima del terremoto.

Molte sono state le sue relazioni, il primo matrimonio è durato dal 1989 al 1993 con l’attrice Talia Balsam e dopo il divorzio promise che non si sarebbe più risposato. Per molto tempo i tabloid di tutto il mondo credevano che fosse gay e in proposito ha detto: “Tutti pensano che sia gay. E chi se ne frega! Non smentirò mai nessun pettegolezzo, perché non voglio che la gente possa credere che essere omosessuale sia una cosa negativa. La mia vita privata è solo mia, privata appunto”. Nel 2013 comincia a frequentare l’avvocato Amal Alamuddin che è riuscita a farlo innamorare di nuovo. I due si sono sposati nel 2014 a Venezia e ad ufficiare la cerimonia è stato Veltroni. Nel 2017 è diventato padre di due gemelli.

E’ famoso per gli scherzi che fa sul set ai colleghi, uno dei più famosi è quello che fece a Matt Damon sul set di Monuments Men. Matt si vantava del tanto esercizio fisico che faceva per allenarsi per le riprese e scherniva gli altri colleghi per questo, allora George convinse alcuni membri della troupe a riempirgli lo zaino che avrebbe dovuto trasportare insieme agli altri in cima a una montagna con dei blocchi di metallo. Alla fine delle riprese lui sudava copiosamente mentre gli altri erano freschi grazie agli zaini leggeri.

E’ molto generoso, e spesso ha fatto regali importanti ai suoi amici più cari. Da sempre appassionato di moto una volta ha detto: “Il lusso, secondo me è comprare sei Harley Davidson invece di una sola. Una per me e una a testa per i miei migliori amici. Che me ne faccio di una sola moto? Andare in giro da solo non mi diverte, voglio godermi il viaggio in compagnia dei miei amici. È come stare in mezzo al deserto e trovarsi davanti un bellissimo tramonto e non poterlo condividere con nessuno. Che tristezza”. Inoltre nel 2013 ha donato 1 milione di dollari ciascuno a 14 amici, li ha invitati a una normale cena in casa e li ha mandati via con una borsa ciascuno piena di denaro. A raccontarlo è il marito di Cindy Crawford, Rande Gerber suo più grande amico. Ha detto che una mattina George li ha chiamati e ha detto loro di annotarsi la data del 27 dicembre perché erano tutti suoi ospiti a cena, sono arrivati e ha fatto trovare delle borse firmate come segnaposti. Ha esordito con un brindisi dicendo loro: “Ascoltate, Voglio che sappiate quanto significate per me e quanto la vostra presenza sia importate nella mia vita. Sono venuto a Los Angeles, ho dormito sul vostro divano. Sono così fortunato ad avervi nella mia vita e non potrei essere chi sono oggi se non ci foste. Era davvero importante per me poter ricambiare, ora che siamo tutti qui. E quindi potete aprire le vostre borse”. Dentro ognuna c’era un milione di dollari in pezzi da 20. Erano tutti scioccati e vedendo la loro sorpresa George ha aggiunto: “So che avete passato dei momenti duri, alcuni li stanno ancora vivendo. Non dovrete più preoccuparvi dei vostri figli, della scuola, dell’assicurazione”. Altra sua gentilezza degna di nota è il portare con se tantissimi auricolari quando viaggia con la moglie e i bambini che appositamente regala ai passeggeri in viaggio con loro per scusarsi dell’eventuale trambusto che potrebbero causare i piccoli.

Dal 2006 al 2009 è stato nominato una delle 100 persone più influenti dalla rivista Time.

La rivista People l’ha nominato per due volte l’uomo più sexy.

Tante sono state le nomination per le sue interpretazioni e ha vinto:
2 Oscar, uno come Miglior attore protagonista per Syriana e uno come Miglior Film per Argo.
Ben 5 sono stati i Golden Globe: uno come Miglior attore per Fratello, dove sei?, uno come Miglior attore non protagonista per Syriana, Uno come miglior attore per Paradiso amaro, Uno come Miglior film drammatico per Argo, e nel 2015 ha avuto il Golden Globe alla carriera.
Circa 30 sono i premi minori e i riconoscimenti avuti per la sua brillante carriera.

Giulia Ercolani
"Mi guadagno da vivere sognando" [Steven Spielberg]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com