Dragon Ball Super n.1 – Recensione

Dopo esserci oramai consolidati nel mondo dell’informazione cinematografica e videoludica, noi di MyReviews abbiamo deciso di espanderci e di occuparci di un nuovo argomento fino a ora abbastanza inesplorato da noi, ossia i comics e i manga. Certo, due anni fa siamo stati ospiti del New York Comic Con, ma questa volta abbiamo deciso di fare ancora più sul serio. Grazie alla collaborazione con Star Comics, recensiremo quest’oggi il primo volume di Dragon Ball Super (si, ok, lo sappiamo che è uscito qualche mese fa) e continueremo a proporvi, nelle prossime settimane, le recensioni dei volumi successivi.

Dimensioni 11,5×17,5
Stampa: b/n
Pagine: 192
Prezzo: 4.50 euro
Data d’uscita: 26/04/2017
Acquistabile qui

Dopo il successo ricosso con Dragon Ball e Dragon Ball Z, Goku e compagni vengono catapultati in una nuova avventura grazie alla penna di Toyotaro e non dell’immenso Akira Toriyama. Fumettista giapponese, Toyotaro debutta  nel 2015 realizzando l’adattamento a fumetti del film DRAGON BALL Z: LA RESURREZIONE DI “F” e venendo successivamente scelto come disegnatore di Dragon Ball Super. Dragon Ball Super inizia praticamente alla fine di Dragon Ball Z, dopo che Goku e Vegeta hanno sconfitto con estremo sforzo la forma finale di Majin Bu. Nelle prime pagine del volume in questione si svolgeranno gli eventi narrati nel film “La Battaglia degli Dei” per poi passare direttamente alla battaglia tra gli universi. La cosa, così com’è, potrebbe anche funzionare se si ignora, però, il fatto che nel mentre sono avvenuti gli eventi de “La Resurrezione di F” dove Vegeta ha raggiunto lo stadio di Super Sayan Blue. L’impressione, insomma, è quella di un manga che corre più del solito, forse anche troppo, saltando eventi e situazioni che avrebbero potuto lasciare il segno nel cuore dei lettori. Al di là di ciò, comunque, Dragon Ball Super è un prodotto disegnato magistralmente con un Toyotaro che tavola dopo tavola affina sempre più il suo tratto fino a non far percepire minimamente al lettore la differenza tra il suo disegno e quello di Toriyama.
Al momento in cui vi stiamo scrivendo, ci accingiamo a iniziare la lettura del secondo volume di Dragon Ball Super. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per la recensione che arriverà a breve.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com