Razer Cynosa Chroma – Recensione

Da tempo, in redazione, stiamo pensando di allestire una postazione gaming di un certo livello. E dopo aver acquistato il mouse Naga Trinity qui la recensione – ci siamo subito messi alla ricerca di una tastiera, da gaming ovviamente. La fortuna del nostro lavoro questa volta ci ha dato una grossa mano: ci ha permesso, infatti, di ricevere la Cynosa Chroma di Razer.

Dopo più di un mese di prova abbiamo deciso di acquistarla ed affiancarla al Naga Trinity. Abbiamo creato così, secondo il nostro modesto parare, una combo quasi perfetta del gaming. Il prezzo, poi, è nella norma: sullo store ufficiale è possibile acquistarla al prezzo di 69,99 euro. Niente male.

Il design della Cynosa Chroma è unico: la plastica con cui è stata realizzata è morbida al tatto e resistente all’acqua. Tutti i suoi 104 tasti sono retroilluminati e completamente personalizzabili. È possibile, infatti, attraverso un software, il Razer Synapse 3, scegliere effetti di illuminazione precaricati oppure creare la propria tavolozza di colori originale – 16,8 milioni di combinazioni. Spulciando sul sito della Razer, inoltre, è disponibile una lista di videogiochi compatibili con la tastiera stessa. Tra i più conosciuti troviamo: Doom, Rise of the Tomb Raider, Quake Champions. Noi abbiamo provato, con una configurazione personalizzata, il titolo dedicato a Lara Croft, uscito qualche anno. E possiamo dirvi che l’esperienza di gioco a livello di comodità, di effetti di illuminazione, è stata unica nel suo genere. Un’esperienza che tutti i gamer, soprattutto gli hardcore, dovrebbero provare.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Tasti da gaming piacevolmente ammortizzati
  • Tasti personalizzabili retroilluminati singolarmente
  • Retroilluminazione Razer Chrom con 16,8 milioni di opzioni colore personalizzabili
  • Underglow con 22 zone personalizzabili
  • Compatibile con Razer Synapse
  • Key Roll-Over da 10 tasti a sfioramento con funzionalità anti-ghosting
  • Design robusto e resistente agli spruzzi
  • Tasti completamente programmabili con registrazione di macro on-the-fly (al volo)
  • Opzione modalità gaming
  • Ultrapolling 1 000 Hz

Oltre al gaming la tastiera Cynosa Chroma può essere utilizzata anche per la stesura di lunghi testi, perché ha un layout totalmente in italiano. E il suo design è stato studiato1 appositamente per offrire una sensazione di comfort durante le vostre, lunghe, sessioni di lavoro. Noi, infatti, ci siamo trovati bene.

Inoltre è possibile configurare, sempre tramite il software Razer, delle shortcut o più semplicemente scorciatoie, che vi permetteranno di guadagnare, con delle combinazioni di tasti, del tempo prezioso.

La Cynosa Chroma è una tastiera a membrana che per il rapporto qualità – prezzo dovete, secondo noi, acquistare subito. Ovviamente è molto differente da una classica tastiera meccanica, ma comunque fa la sua bella figura sia esteriormente, con un design perfetto e unico che, ormai, da anni contraddistingue i prodotti Razer, sia sotto un punto di vista di comodità e di comfort. Che dire: noi, finalmente, abbiamo trovato la giusta alleata per il nostro Naga Trinity. Se siete alla ricerca di una tastiera da gaming, e non solo, allora acquistatela. Non ve ne pentirete. Parola di Myreviews.it.

La Razer Cynosa Chroma è una tastiera, da gaming, perfetta per chi come noi passa ore ed ore davanti ad un PC. Il prezzo, poi, rispetto alla concorrenza è accessibile. Esteticamente fa la sua bella figura e con tutti i suoi tasti retroilluminati sarà, soprattutto di notte, uno spettacolo per gli occhi. Noi ci siamo trovati bene a tal punto di inserirla come tastiera nella nostra postazione gaming. Fateci un pensiero.
8
voto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.