Yakuza 6: The Song of Life – Recensione

Un’altra caratteristica importante presente nel titolo è il Clan Creator, che porta la strategia all’interno di Yakuza 6. Spinto da un filone narrativo che viaggia su binari paralleli alla storia principali, bisognerà creare ed amministrare un proprio gruppo di combattenti per controllare i quartieri delle zone di Hiroshima e Tokyo. Una piccola ma graditissima aggiunta al già ampio parco ludico offerto dal titolo.

Passando dunque al sistema di combattimento possiamo subito dirvi che è stato leggermente semplificato per permettere a tutti i giocatori di poterne usufruire, infatti i vari stili di lotta che erano presenti nell’episodio 0 e Kiwami sono stati eliminati a favore di un unico stile. Questo potrebbe far storcere il naso ad alcuni giocatori, ma noi pensiamo che l’azione in questa maniera sia meno confusionaria che in passato e che rifletta comunque la scelta che il giocatore farà facendo salire le proprie statistiche di combattimento. Rimane comunque la barra Heat e Super Hear che dona a Kiryu una temporanea forza supplementare per affrontare i nemici più coriacei. La fisica degli scontri però è stata raffinata ed adesso i “colpi si sentono” e si ha la sensazione di colpire l’avversario in modo netto, soprattutto utilizzando i vari oggetti presenti nello scenario. 

Il comparto tecnico e grafico sono stati migliorati, soprattutto per quanto riguarda i personaggi principali e gli ambienti di gioco. Certo, non siamo di fronte alla migliora grafica di sempre, ma comunque SEGA è riuscita a mantenere uno standard qualitativo molto alto.

Acquistando attraverso i banner Amazon di questa pagina aiuterai MyReviews a crescere. Vi ricordiamo che MyReviews è un sito indipendente e completamente autofinanziato fin dalle sue origini.

Yakuza 6: The Song of Life è un titolo che tutti dovrebbero giocare. Si tratta di un’opera realizzata con amore, fatica e passione. Ogni elemento del gioco sia principale che secondario vi aiuta ad immergervi nella storia. La trama degna dei migliori film, l’open word (seppur piccolo) pieno zeppo di attività da portare a termine, personaggi carismatici e caratterizzazione eccellente rendono Yakuza 6 uno dei migliori titoli sul mercato.
9
voto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com