Final Fantasy VII Remake sarà migliore del titolo originale: parola di Square Enix

Square Enix ha recentemente pubblicato un annuncio di lavoro sul proprio sito per arruolare nel suo staff diverse figure professionali per lo sviluppo di Final Fantasy VII Remake. Il fatto di per sé è piuttosto comune per le grandi compagnie giapponesi, ma i dettagli che ne possiamo ricavare sono piuttosto interessanti.

L’annuncio di lavoro, infatti, recita che la software house starebbe puntando a creare un prodotto che “reinventi” l’amatissimo videogioco per PS One, e che possa in qualche modo… superarlo (!). Come già annunciato in precedenza, Final Fantasy VII Remake sarà sviluppato utilizzando l’Unreal Engine 4 e a dispetto del titolo, che include la parola “remake”, sembra che lo staff tecnico voglia creare qualcosa di nuovo sulle fondamenta dell’amatissimo universo di Cloud e soci. Che si tratta, quindi, di un vero Reboot? Square Enix è cauta e usa la generica formula “nuova creazione, e non semplice remake”.

Ricordiamo infine che Final Fantasy VII Remake è un’esclusiva temporanea PlayStation 4 e verrà suddiviso in diversi capitoli. Square Enix non ha ancora confermato quanti episodi verranno pubblicati.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.