Recensioni

Burnout Paradise Remastered – Recensione

Sono passati circa 10 anni dal rilascio di Burnout Paradise e molti giocatori sentivano la mancanza di un gioco di guida completamente votato all’arcade in un mondo completamente aperto dove viene data al giocatore la totale libertà su cosa fare e quando farlo.

https://www.youtube.com/watch?v=f4JqCmt9hzE

Questa versione rimasterizzata ritorna con prepotenza sulle console di nuova generazione con texture migliori sia delle autovetture che dell’ambiente circostante, l’illuminazione migliorata e altre piccole aggiunge grafiche che rimettono quasi a nuovo il titolo. Unite il tutto ai 60 fps granitici praticamente in ogni situazioni ed ecco come EA e Criterion ci presentano una versione “deluxe” del titolo originale, capace comunque di non sfigurare con i titoli odierni. Certo, non si tratta di un lavoro approfondito come è stato fatto, ad esempio, per Shadow of the Colossus, ma comunque i programmatori hanno svolto un buon lavoro sul versante tecnico. Ritorna anche l’eccezionale colonna sonora che ci accompagnerà per le ore di gioco a Paradise City. I Guns n Roses, Jane’s Addiction e tantissimi altri artisti saranno presenti durante le vostre scorribbande nella città e contribuiscono a dare al titolo l’idea di gioco veloce, frenetico e spassoso. 

1 2Pagina successiva
Mostra tutto
Back to top button