Recensioni

TT Isle of Man – Ride on the Edge – Recensione

Alla ricerca di ulteriori sfide troviamo la corsa veloce, dove possiamo competere in uno qualsiasi dei circuiti disponibili e con la moto che vogliamo. Qui sarà anche possibile scegliere il tipo di partenza e l’ora del giorno. Infine, c’è anche la modalità di prova a tempo, che ci permetterà di correre contro il nostro ghost per trovare le moto più adatta ad ottenere prestazioni migliori.

Nel multiplayer online possiamo competere con un massimo di otto giocatori, scegliendo liberamente il mezzo ed il layout. Questa modalità è divertente, ma il servizio è per ora molto instabile ed è stato difficile trovare un gioco.

Il videogioco vanta una notevole finitura grafica, che mette in risalto la grande cura nella modellazione  delle moto e la perfetta ricostruzione del circuito dell’Isola di Man. In questo senso, godremo di una riproduzione quasi fotografica di asfalto, arredi urbani, edifici e paesaggi che donano al gioco la sensazione di elevato realismo. Anche il resto delle piste è di ottimo livello e godremo di paesaggi davvero spettacolari.

Ogni percorso sarà percorribile in tre momenti della giornata (mattina, mezzogiorno e sera), contando tutti su di una magnifica illuminazione. A livello visivo, sebbene sia tutto costellato di  molti effetti  e ambienti “vivi”, si trovano anche delle animazioni non  molto definite e un sistema fisico che a volte non funziona correttamente. Le piste saranno comunque tutte “asciutte” non esistendo la possibilità di pioggia all’interno di TT.

Il comparto audio ci propone pezzi senza infamia e senza lodo che accompagnano comunque piacevolmente la navigazione tra i menù, ed esprime sicuramente il suo meglio nel  realismo degli effetti sonori. Da  evidenziare soprattutto l’uso brillante del rumore del vento quando guidiamo ad alta velocità e il rombo della moto lanciata a velocità smodata.

Acquistando attraverso i banner Amazon di questa pagina aiuterai MyReviews a crescere. Vi ricordiamo che MyReviews è un sito indipendente e completamente autofinanziato fin dalle sue origini.

[amazon_link asins=’B078FFX8Z1,B0751PVW34′ template=’ProductCarousel’ store=’myreviit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bd25d1a0-2d61-11e8-83c2-4fd07363e6d4′]
Pagina precedente 1 2 3 4
Mostra tutto

Sergio "Cateye10" Grazzini

Digital dreamer, videogames addicted, wannabe Jedi. An old player that is still capable of wonder.
Back to top button