Ufficializzati i progetti che riceveranno il finanziamento della BLS

Cinema Featured

BLS_Logo_NEGATIV_inkl_Schutzzone_RGB(1)

Sono stati ufficializzati a Bolzano i risultati del secondo bando del 2013 per il Fondo alle produzioni gestito dalla BLS – Film Fund & Commission dell’Alto Adige: sono 8 i progetti ai quali è stato concesso il finanziamento per una somma totale di 1.453.000,00 Euro. I finanziamenti sono stati assegnati tramite la BLS dalla Provincia Autonoma di Bolzano su segnalazione di una commissione di esperti guidata da Christiana Wertz – BLS Head of Film Fund and Commission. Le produzioni garantiranno sul territorio un ritorno economico di 2.600.000,00 euro e sono 137 i giorni di riprese previsti in Alto Adige. I progetti che hanno ottenuto il finanziamento provengono 2 dall’Alto Adige, 3 da altre regioni italiane, 2 dalla Germania e 1 dalla Svizzera.

Tra i progetti italiani che beneficeranno del finanziamento per la Produzione della BLS troviamo: “I principianti” (titolo provvisorio), il nuovo film di Claudio Cupellini, con Elio Germano e Alba Rohrwacher come protagonisti e “Vergine giurata” (titolo provvisorio) di Laura Bispuri, una coproduzione tra 4 paesi, recentemente presentato alla Cinefondation del Festival di Cannes, con la stessa Rohrwacher nel cast. “I principianti” (titolo provvisorio) è prodotto dalla Indiana Production Company e coprodotto dalla francese 2.4.7. Films SAS. La storia ha inizio nell’esclusivo Hotel Ritz di Parigi, dove si incontrano i due giovani protagonisti, entrambi alla ricerca della felicità e del successo. Un tragico evento li separerà bruscamente fino a due anni dopo, quando per caso si rincontrano. Il destino però ha in serbo ancora alcune sorprese. Il sostegno della BLS al film è di 350.000,00 Euro. “Vergine giurata” (titolo provvisorio) è invece prodotto da Vivo Film in coproduzione con Colorado Film Production per l’Italia, Bord Cadre Films per la Svizzera, Arizona Productions per la Francia ed Erafilm SH.P.K per l’Albania e racconta la storia delle donne che vivono nelle montagne dell’Albania, dove le antiche leggi del Kanun determinano la vita della popolazione. Il film sarà girato tra Bolzano e i dintorni e ha ottenuto un sostegno della BLS di 198.000,00 Euro.

Importanti progetti anche dal fronte internazionale dove citiamo la co-produzione franco-tedesca “Sils Maria” (titolo provvisorio) di Olivier Assayas che vanta nel cast i nomi di Juliette Binoche, Kristen Steward e Daniel Brühl. Prodotta dalla Pallas Film GmbH e coprodotta dalla CG Cinéma SA, la pellicola racconta dell’attrice Maria Enders che conosce il successo teatrale a 18 anni interpretando una parte in “Maloja Snake”, opera alla quale rimarrà legata per tutta la vita. Il film ha ottenuto un sostegno dalla BLS di 350.000,00 Euro.

Altra importante produzione straniera è la svedese Eyeworks Film & Tv Drama AB, a cui la BLS ha concesso un finanziamento di 400.000,00 Euro per il film “Sune on Roadtrip” (titolo provvisorio) del regista Hannes Holm. “Sune on Roadtrip” è una commedia sui coniugi Andersson che vorrebbero portare i loro tre bambini in Alto Adige per mostrargli i luoghi che hanno visitato venti anni prima durante la loro romantica luna di miele. Ma la vancanza avrà in serbo alcune sorprese. Le riprese interessano diverse location sul territorio, tra cui Magrè, Merano, Castelvecchio, Caldaro, Appiano, Selva Gardena e il Brennero.

Inoltre hanno ottenuto il finanziamento per la Produzione in questo secondo bando del 2013, oltre ai già citati, anche il docu-film a episodi “Vier Jahreszeiten” (titolo provvisorio) dei registi Andreas Pichler, Annette Scheuerich, Bettina Renner, Jörg Daniel Hissen, Heiko de Groot, Martin Fischötter, Tom Fischer e Birgit Tanner, prodotto dalla tedesca Gebrueder Beetz Filmproduktion GmbH & Co. KG e “Ignaz Friedman – world citizen” (titolo provvisorio) di Peter Paul Kainrath, prodotto dalla altoatesina Mediaart Production Coop Gen.m.b.H.

I progetti inoltre che hanno ottenuto il finanziamento per la Pre-produzione sono “Clash!” (titolo provvisorio) di Domenico Distillo, prodotto da un’altra casa altoatesina, la helios di Bolzano e “Lunàdigas (Launig – Dala löna)” (titolo provvisorio) di Nicoletta Nesler e Marilisa Piga, prodotta dall’italiana Pierrot e la Rosa Srl.

Le prossima e ultima scadenza del 2013 per richiedere il contributo per tutti i tipi di finanziamento è il 9 ottobre.

La BLS è il referente per il sostegno alle produzioni audiovisive in Provincia di Bolzano. Attiva dal primo gennaio 2009, gestisce dal 2010 il Fondo che la Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige mette a disposizione per il sostegno economico alle produzioni cinematografiche e televisive.

Per il 2013 la Provincia Autonoma di Bolzano ha confermato per la Film Commission lo stesso fondo dell’anno 2012: 5 milioni di euro, destinati a sostegno di progetti cinematografici e televisivi di ogni genere, con particolare attenzione alle co-produzioni tra il mercato di lingua italiana e quello di lingua tedesca.
Al primo call erano stati finanziati 12 progetti per un totale di 2.507.000,00 Euro. I finanziamenti sono rivolti a documentari, lungometraggi e serie televisive realizzati totalmente o in parte sul territorio provinciale. Il Fondo può essere destinato come finanziamento per la produzione, come finanziamento separato per la pre-produzione e, infine, come finanziamento combinato, ovvero sia per la pre-produzione sia per la produzione.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com