Ryse Son of Rome: Ci saranno seguiti

Ryse Son of Rome è stato mostrato in maniera ufficiale durante la conferenza E3 di Microsoft e recentemente il boss di Crytek, Cevat Yerli, ha dichiarato che il titolo non sarà necessariamente singolo, ma ci saranno seguiti.

“Il gioco non è stato pensato come “una tantum”. Ryse ha rappresentato e rappresenta tuttora per noi una sfida e sarà una sfida finché non l’avremo completato. A volte capitava che le cose non andassero come volevo, ma non ho mai pensato di cancellare il progetto. Certo, ho avuto i miei dubbi sul fatto che potessimo tirare fuori dal gioco la qualità che avete visto all’E3.”


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.