Nuove informazioni per il multiplayer di Max Payne 3

Il nuovo attesissimo titolo Rockast supporterà l’online che sarà una delle caratteristiche principali del gioco . Tre sono le modalità più importanti : Team Deathmatch , Payne killer e Gang Wars e quattro le classi : soldier , snitch , dealer e lockout ; inoltre le tre modalità supporteranno un massimo di 16 giocatori . Sarà presente un profondo editor dei personaggi che andranno a modificare sensibilmente il gameplay .

Le armi disponibili nel multiplayer saranno una trentina , molte di esse saranno disponibili solo dopo avendole sbloccate e avranno slot per modificarne il tipo di munizioni e saranno modificabili ; inoltre il giocatore potrà trasportare soltanto tre armi .

Cinquanta sono i livelli di esperienza grazie ai quali ottenere monete da spendere per acquistare armi o oggetti per personalizzare armi o personaggi .

Il bullet time sarà presente anche nel multiplayer e  sarà uno dei burst disponibili nel gioco , bonus disponibili per il personaggio .

La modalità deatmatch è la classica modalità presente nei vari sparatutto e non presenta particolari varianti , ma le due modalità più divertenti e originali sono : Payne killer e Gang wars . Nella modalità Payne killer il primo giocatore diventa Max payne mentre la sua vittima il compagno di Max Payne , Raul Passos . I due personaggi sono più forti e resistenti del resto dei giocatori e il compito dei giocatori sarà proprio quello di uccidere Max Payne e Raul Passos . Chi ucciderà i due personaggi li sostituirà . Gang Wars è la più importante tra le modalità online ,  questa modalità riprenderà eventi della campagna single player e aggiungerà ad essi nuovi obbiettivi e con diverse sottotrame . Attraverso il modo in cui si completano questi obbiettivi la storia prende ramificazioni diverse .

In conclusione la modalità multiplayer sembra riuscita e divertente e dovrebbe garantire ore di divertimento . Max payne sarà disponibile per Xbox 360 e Ps3 il 18 maggio e il 6 giugno per PC .


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.