Recensioni TechTech

Nokia 8 – Recensione

Da anni ormai, Apple e Samsung dominano, e si dividono, il mercato degli smartphone. Negli ultimi tempi, però, altre aziende, Nokia su tutte, hanno provato a sfidare, con la produzione di nuovi prodotti, i due colossi del mobile contemporaneo. E possiamo confermarvi che l’azienda finlandese, dopo la non fortunata parentesi con Microsoft, col suo nuovo top di gamma, il Nokia 8, ha colmato, non totalmente è chiaro, il gap con i due maggiori produttori di smartphone.

CONFENZIONE

La scatola che contiene il nuovo Nokia 8 al suo interno comprende: un caricabatteria QC 3.0, un cavo-dati/caricabatteria USB – Type C, un paio di cuffie in-ear, una chiavetta per l’apertura dello slot SIM e, ovviamente, due libretti d’istruzioni.

Confenzione Nokia 8

DESIGN E FOTOCAMERA  

A livello estetico il Nokia 8 fa la sua bella figura. Non può reggere il confronto, almeno per quanto riguarda l’utilizzo dei materiali di fabbricazione con un iPhone X o un Samsung S8, ma comunque, tranquilli, non vi farà sfigurare. Le dimensioni sono: 151.5 mm x 7.7 mm x 7.9 mm e la monoscocca d’alluminio che riveste gran parte dello smartphone è disponibile in quattro colorazioni: blu temperato, blu lucido, rame lucido e silver.
Frontalmente presenta un display di tutto rispetto con un pannello da 5,3 pollici IPS -QHD e con una risoluzione da 2560×1440 pixel. Il vetro che ricopre lo schermo è un Corning Gorilla 5, 2.5D, resistente alle cadute e agli impatti accidentali. La luminosità del display è ottima, infatti, alla luce del sole non farete per niente fatica ad utilizzarlo.

Tornando alla parte posteriore il Nokia 8 espone una doppia fotocamera, con doppio flash, da 13 MP con sensori a colori monocromatici, che vi permetterà di scattare foto di altissima qualità. Invece girando lo smartphone, di 180 gradi, trovaterete una fotocamera frontale, sempre da 13 MP, ma con grandangolo, autofocus e rilevamento di fase. Inoltre entrambe le camere possono essere utilizzate contemporaneamente tramite la modalità Dual-Sight, ovvero, si potranno scattare, allo stesso momento, foto e registrare video. E proprio dei video, che ora, vogliamo parlarvi. È possibile realizzare con il Nokia 8 filmati in 4K, con un audio perfetto, grazie all’utilizzo della tecnologia OZO Audio che riesce a catturare tutti i suoni dell’ambiente (a 360 gradi) e poi dopo un processo di analisi elimina tutti i rumori più fastidiosi. Gli speaker, posti nella parte inferiore dello smartphone sono abbastanza potenti. Stessa cosa non si può dire delle cuffie in-ear: i bassi si sentono a stento e il volume generale sembra abbastanza basso.

Infine il tasto home, posizionato frontalmente che funge da lettore di impronte digitali, non è poi così preciso.

HARDWARE, SOFTWARE E BATTERIA

A livello di hardware questo Nokia 8 non ha nulla da invidiare agli altri top di gamma. Come processore monta uno Snapdragon 835 octa core da 2,4 GHz. Ha 4 GB di RAM e una memoria interna da 64 GB espandibile fino a 256 GB con la scheda MicroSD. Supporta la connessione Bluetooth 5.0, Wi-fi ac a doppia banda e quella NFC (Nier Field Communication), ovvero la possibilità di mettere in comunicazione due diversi dispositivi, sfruttando una connettività a corto raggio. Attualmente il Nokia 8, almeno quello che ci è stato mandato in prova, e se avete fatto correttamente l’aggiornamento, monta il nuovo sistema operativo Android Oreo, versione 8.1.0.

La batteria da 3090 mAh vi permetterà di arrivare, anche se utilizzerete spesso la connessione dati, a fine giornata. I tempi di ricarica sono abbastanza rapidi, grazie al Quick Charge 3.0.

Nokia 8 è disponibile in Italia al prezzo di 599 euro, abbastanza altino per quello che può offrirvi. Ma, fidatevi, è un buon telefono, che a noi ha soddisfatto.

 

 

 

 

Mostra tutto
Back to top button