Altro capolavoro della DreamWorks, “The Croods”, uscito lo scorso marzo nelle sale cinematografiche, è un film d’animazione molto buono. Ci sono sequenze d’azione piene di suspance, qualche risata, e un duro lavoro per i tecnici audio in quanto vi sono molti effetti vocali durante tutta la durata del film.

49270

“The Croods” è un racconto abbastanza semplice sulla famiglia, o meglio sulla prima famiglia!
C’è Grug (Nicolas Cage), il padre iperprotettivo, e la figlia ribelle, Eep (Emma Stone), che cercano di plasmare il mondo di entrambi secondo il loro punto di vista, uno prudente e l’altro curioso. Poi, abbiamo la suocera insolente, la madre amorevole ma sempre stanca ed il resto della famiglia che è immaginata per lo più in due dimensioni, nonostante il rieditaggio in 3D. Non manca anche uno strano outsider ed un viaggio che porta a molti momenti divertenti. Grug ha paura di ogni cosa nuova e plasma la sua famiglia con questa filosofia: “Mai non aver paura”, ed è quasi come se gli scrittori seguisserò il suo consiglio. Però, quando un nomade di nome Guy (Ryan Reynolds) arriva, pieno di idee – la più grande delle quali è che il mondo sta finendo e la famiglia che è stata sequestrata in una cava ha bisogno di uscire subito da lì e partire, altrimenti diventeranno dei fossili.
E’ attraverso i suoi occhi che “The Croods” si anima. E’ stato anche chiesto un aiuto al leggendario direttore della fotografia Roger Deakins ed esso si vede nelle scene che coinvolgono la scoperta di Eep del fuoco e della vastità dell’universo, come mostrato per la prima volta dall’alto di una fooresta. Questo è dove il 3D spicca maggiormente – non in sequenze ingannevoli con cose che volano fuori dallo schermo, ma con l’aggiunta di una profondità del campo visivo in modo da farti entrare completamente dentro la scena.
C’è un’affascinante questione di fondo qui – che cosa è stato per i primi uomini sulla terra sperimentare le meraviglie del mondo? Non viene chiesto molto spesso, ma quando questo viene fatto, i risultati, come vedrete nel film, sono intensi e commoventi.
Guy è un pò più avanzato nella scala evolutiva, e conduce i Neandertaliani per più reluttanti in un viaggio in cui l’innovazione diventa una necessità per la sopravvivenza. Gli animatori echeggiano questo suo senso di avventura – lui inventa le scarpe e le cinture; creano creature fantastiche che non sfigurerebbero neanche davanti ai lavori di Guillermo Del Toro.
Non c’è niente di più bello nel vedere sia come viene cambiato il mondo sia il modo in cui questi neofiti reagiscono a tutto questo. Non saranno mai come “Gli Incredibili” ma questa “prima famiglia” affascina molto. Sono un esempio, la tigre dai denti a sciabola (creata dal duo Emma Stone e Nicolas Cage), la coraggiosa ma rude Eep è una gioia da sentire e vedere e il reticente Grug è uno dei più bei lavori che Cage abbia fatto negli ultimi anni. In definitiva, è un film molto carino che coinvolge molto: basta non cercare di confrontarlo con qualcosa di molto più “evoluto”!

Scheda film
Titolo: I Croods
Regia: Chris Sanders, Kirk DeMicco
Cast: Nicolas Cage, Emma Stone, Ryan Reynolds, Catherine Keener, Cloris Leachman.
Genere: animazione
Durata: 98′
Produzione: USA
Distribuzione:  20th Century Fox
Uscita: 22/03/2013.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com