End Game è l’ultimo DLC previsto per Battlefield 3, l’espansione presenta quattro mappe, due nuove modalità ( Supremazia Aerea e Cattura la Bandiera) e due nuovi veicoli, oltre le solite assegnazioni e piastrine. L’attesa è enorme, in quanto si tratta dell’epilogo per lo shooter di DICE, e i fan della serie si aspettano sicuramente l’add-on definitivo.

Personalmente l’elemento per cui attendevo maggiormente End Game era la presenza delle Dirt Bike e in questo senso l’attesa è stata ripagata al meglio, vi posso assicurare che sfrecciare per le mappe del DLC con questo veicolo è una delle esperienza più belle che il multiplayer di Battlefield 3 possa offrire. Esse sono pensate per la modalità Cattura la Bandiera, una modalità sicuramente nè innovativa tantomeno originale, in quanto presente in ogni shooter che si rispetti, ma che in Battlefield funziona alla grande. Sostanzialmente dovremo rubare la bandiera nemica e portarla nella propria base e per questo il nuovo veicolo risulta particolarmente indicato. Questo rende la modalità molto frenetica, veloce e divertente, sopratutto se vi porterete dietro un compagno in grado di sparare. Per portare a termine la partita dovremo rubare un certo numero di bandiere o attendere la fine del timer di circa venti minuti. Un elemento innovativo è rappresentato dal fatto che nel momento in cui il nemico avrà rubato la nostra bandiera, potremo “segnare” un punto, solamente quando tale bandiera tornerà alla nostra base; quindi potremo assistere a momenti di forte tensione, in quanto un minimo errore potrebbe compromettere la partita.

La seconda modalità è Supremazia Aerea, in parole povere Supremazia Blindata con i Jet. Ci troviamo di fronte, quindi, alla classica modalità conquista, questa volta ambientata nei cieli e le tre basi sono rappresentate da dirigibili, attorno ai quali il giocatore dovrà sorvolare. Anche in questo caso la frenesia degli scontri farà da padrona nella modalità, ma essa potrebbe anche diventare piuttosto frustrante a seconda del livello di abilità, vostro e del nemico, in quanto guidare un jet non è uno dei compiti più semplici e accessibili di Battlefield 3.

End Game presenta anche un altro veicolo, la jeep antiaerea, particolarmente letale contro i mezzi aerei, ma indicata anche per difendere la propria base in Conquista o Cattura la Bandiera, in quanto la jeep monta missili aerei e semplici razzi. Un’altra ottima feature è la possibilita di spawnare i veicoli direttamente da un aereo da trasporto, ma questo solamente nella modalità Conquista. Passiamo dunque all’analisi delle quattro nuove mappe.

SABALAN PIPELINE

Sabalan Pipeline è una mappa invernale ed innevata, con una raffineria di petrolio che domina il paesaggio. Si tratta di una sorta di tributo alla mappa Alborz Mountain, molto apprezzata dai fan. L’oleodotto centrale permette di affrontare le partite anche come semplice fanteria ed in generale la raffineria di petrolio limita l’utilizzo dei veicoli e rende gli scontri molto accesi. La mappa si presenta indicata per partite a CLB, meno per quanto riguarda Conquista, per la scarsa manovrabilità dei mezzi. Nulla da dire sul comparto estetico, la mappa offre scorci spettacolari e risulta particolarmente immersiva.

NEBANDAN FLATS

Nebandan Flats è una mappa estiva con ambientazione desertica, particolarmente vasta e piena di costruzioni artificiali. In questo caso la mappa consente una grande manovrabilità ed infatti gli scontri saranno focalizzati sull’uso di veicoli, anche per la mancanza di veri e propri ripari naturali.

 

OPERATION RIVERSIDE

La mappa autunnale Operation Riverside è la più riuscita di tutto il pacchetto. Guidare le moto in questa location sarà davvero spettacolare, grazie alla presenza di alcune rampe sul fiume centrale. Per il resto Operation Riverside risulta indicata per qualsiasi tipologia di approccio.

KIASAR RAILROAD

Chiude il pacchetto  Kiasar Railroad, caratterizzata da un’ambientazione montana e primaverile. La mappa presenta varie alture e quindi saranno numerosi i ripari naturali. Anche in questo caso sfruttare le Dirt Bike risulta la scelta migliore e bisogna ammettere come dal punto di vista estetico non offra nulla di nuovo.

CONCLUSIONI

End Game è l’espansione definitiva per Battlefield 3. Le location presenti sono realizzate per sfruttare le nuove Dirt Bike, ma in generale le nuove mappe racchiudono la solita cura e maestria del team di sviluppo DICE, e Cattura la Bandiera è la modalità migliore introdotta con un DLC in BF3. Insomma con End Game lo shooter raggiunge il suo punto più alto e si conferma come una delle migliori esperienze multiplayer della generazione.

Fan di Halo e PCista, vado matto per il cinema, le serie tv, lo sport, la musica rock anni 60-70, i Simpson e Futurama, Tolkien e Asimov. Amante di natura e animali, spero in futuro di poter lavorare come redattore per un sito videoludico. Per contattarmi: [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up