Dragon’s Prophet svela una nuova area da cui si può iniziare l’avventura

Featured Videogiochi

In Dragon’s Prophet, i giocatori possono scegliere da dove cominciare la propria avventura dopo essere stati attaccati da una squadra di traditori. Dopo aver presentato la prima area iniziale, Bakra, la scorsa settimana, oggi Infernum Productions vuole svelare le meraviglie di Satuma, la seconda area. Gli avventurieri potranno completare più di 200 ricerche per sventare le trame oscure che minacciano di distruggere questa regione un tempo pacifica e per raggiungere il livello 30.

Satuma è situata a Mangard, che costituisce la parte occidentale di Auratia. Questa estesa regione è formata da vaste pianure circondate da alte montagne. Numerose battaglie vi furono combattute durante la Prima Guerra dei Dragoni, ognuna delle quali ha gradualmente modificato il paesaggio fino a trasformarlo in un enorme lago naturale in cui affluiscono tutti i fiumi principali di Mangard.

L’acqua è un elemento importante della vita di Satuma. Molti villaggi sono abitati da pescatori che sfruttano le risorse dei laghi e dei fiumi circostanti. Il villaggio di Hunak non fa differenza, se non per la sua collocazione sopra l’Abisso di Kylar, nel punto in cui si incontrano tutti i fiumi di Satuma. A est di Hunak si trova un’antica e rigogliosa area boschiva, la foresta di Avanah, che costituisce la fonte principale di materiali da costruzione per il villaggio. Tuttavia, è anche il rifugio di una grande minaccia per i villaggi circostanti: i Giganti della Foresta, creature feroci e spaventose che non perdono mai occasione di attaccare i boscaioli così folli da avventurarsi nei boschi.

La foresta di Avanah non è l’unico posto in cui i giocatori rischiano di incontrare dei pericoli. Nella regione nord-occidentale di Satuma, a metà del versante di una montagna, venne costruita una città fortificata dal famoso e astuto Generale Deyarka, che era a capo di un esercito maligno durante la Prima Guerra dei Dragoni. La città fu gravemente danneggiata in battaglia e conquistata dalle armate di Osira, ma ora le rovine ospitano un’altra specie di sub-umani, i licantropi, da cui deriva il nuovo nome della città di Deyarka: la Roccaforte dei Licantropi.

L’esplorazione di Satuma alla ricerca di indizi sui traditori e le loro motivazioni si rivelerà lunga ma offrirà grandi ricompense. I giocatori, insieme a un massimo di quattro amici, vivranno un’esperienza di gruppo attraverso varie segrete abbandonate, con diversi livelli di difficoltà. Senza dubbio, però, apprezzeranno l’ospitalità di Tahkar, nella regione settentrionale di Satuma. Questa pittoresca cittadina è famosa per la sua accoglienza e per il gran numero di alberghi che ospita. Per attirare il maggior numero possibile di clienti, i locandieri fanno a gara all’insegna più colorata e al piatto più delizioso, rendendo questo posto la perfetta oasi di ristoro per i viandanti.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up