Il Festival di Sanremo tra seconda e terza serata

Musica

Ieri sera, 7 febbraio, la serata è finita con una nuova classifica, stavolta stilata dalla Sala Stampa, anche se ovviamente parziale, in quanto solo la metà dei big in concorso ha preso parte alla gara.

In ogni caso, in classifica alta sono entrati Ornella Vanoni, con i suoi due ‘compagni’ Burgaro e Pacifico, Ron, Diodato e Paci, in quella media troviamo Annalisa, Le Vibrazioni e i Decibel, mentre in quella bassa sono stati messi Nina Zilli, Rubino, Elio e le storie tese, Red Canzian.

Per le nuove proposte si è fatto invece riferimento alla valutazione demoscopica, che ha messo in primo piano Alice Caioli  seguita da Lorenzo Baglioni.

Grandi mattatori della serata sono stati Pippo Baudo, con un incredibile revival e un viaggio nel tempo tra ricordi e emozioni. Poi Il Volo, il Mago Forest, Biagio Antonacci (in uno splendido duetto con Claudio Baglioni), Shaggy e Sting.

Per la terza serata  inveve sono previsti  ospiti come James Taylor, Giorgia, i Negramaro, Nino Frassica, Danilo Rea, Gino Paoli, Claudio Santamaria, Claudia Pandolfi.

Quindi si prospetta una super-serata, allietata anche dall’aver risolto la vicenda Meta/Moro,

I due nel corso delle succesive interviste hanno dichiarato di aver vissuto momenti davvero dolorosi e Meta ha precisato: ‘Regolamente rispettato, teniamo alla nostta identità artistica”.

La RAI, poi, in una nota dell’ufficio legale ha precisato in modo chiaro il fatto che “sebbene i ritornelli delle due canzoni siano parzialmente sovrapponibili nella musica e nel testo, i due brani hanno stesure, durata, testi e melodie diverse…Le due canzoni…pur presentando analogie per una frase musicale e testuale non sono la stessa canzone. La canzone …è dunque nuovamente in gara”-, e, aggiungiamo noi, la sentiremo nel corso della terza serata.

Davide Venturini
Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up