Capcom Vancouver: licenziati cinquanta dipendenti, il prossimo Dead Rising ne risentirà?

Videogiochi

Secondo una fonte anonima, probabilmente parte del gruppo dei licenziati, Capcom Vancouver ha perso ben cinquanta sviluppatori sulla serie Dead Rising e altri progetti non ancora annunciati.

Stando alle parole della fonte, il progetto su cui stavano lavorando è stato prontamente cancellato, mentre i lavori sul prossimo Dead Rising (che a quanto pare era in pre-produzione) sono stati ovviamente ricapitolati.

Al momento il tutto non è stato ancora ufficializzato, ma è probabile che le conferme arriveranno a situazione ultimata. Un peccato per la serie Dead Rising, nonostante l’ultima uscita non fosse tanto apprezzata dalla critica, ma soprattutto per le cinquanta persone che ora sono costrette a cercare un nuovo lavoro.

Personaggio particolare, simpatico e con la curiosità di un gatto. Cresciuto a pane e videogiochi, che ha scoperto nei primi anni di età, si è poi appassionato alla scrittura, alla filosofia e al cinema. Fedele al movimento multipiattaforma, che prima o poi metterà la parola fine alla console war.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com