The Disaster Artist: curiosità sul nuovo film con James Franco

Cinema

Già con la pluriregistica opera The color of time James Franco si era accostato alla vita intellettuale di qualcuno, nel caso del film del 2012 era il poeta C.K. Williams, oggi invece inquadra e interpreta Tommy Wiseau. Regista, attore e sceneggiatore americano conosciuto per aver prodotto The Room (2003): passato alla storia come uno dei film più brutti di tutti i tempi.The Disaster Artist racconta il dietro le quinte della realizzazione della pellicola, soffermandosi sulla vera storia d’amicizia tra gli attori Wiseau e Greg Sestero, scrittore del libro (insieme a Tom Bissell) su cui il film si basa.

Sestero, che nel film appare come agente di casting, durante la stesura del libro ha dichiarato che Tommy Wiseau sosteneva che soltanto due attori avrebbero potuto interpretarlo nell’adattamento cinematografico: James Franco o Johnny Depp.

Alla fine la scelta è andata sul primo, che a quanto pare si è completamente calato nella parte, tanto da restarci per tutta la creazione del film e da assumere l’accento europeo e la sintassi peculiare del reale Wiseau. A tal proposito Seth Rogen ha detto che i primi giorni ha avuto difficoltà a essere diretto da Franco, rischiando di mettersi a ridere ogni volta che lo sentiva parlare, per fortuna dopo ci ha fatto l’abitudine.

Franco ha descritto lo script come “un incrocio tra Boogie Nights – L’altra Hollywood (1997) e The Master (2012).

Alla prima del film al South by Southwest Festival nel marzo del 2017 The Disaster Artist ha ricevuto un’ovazione in piedi del pubblico, molti critici inoltre hanno definito l’interpretazione di Franco come la migliore della sua carriera.

Il caso vuole anche che quest’ultimo abbia ricoperto il ruolo di James Dean in un biopic televisivo del 2001, James Dean ha avuto un’enorme influenza su Tommy Wiseau e l’esclamazione “Mi stai strappando il cuore!” presente in una scena di The Room si ispira a Gioventù bruciata (1955).

A scrivere la sceneggiatura di The Disaster Artist sono gli autori di 500 Giorni insieme e Colpa delle stelle Scott Neustadter Michael H. Weber.
Nel cast ci sono anche Alison Brie, Zoey Deutch, Sharon Stone, Zac Efron, Bryan Cranston, Dave Franco e diversi camei che appaiono come se stessi, tra cui: Lizzy Caplan, Kristen Bell, Adam Scott, Zach Braff e Angelyne.

Il film arriva al cinema il 22 febbraio, distribuito da Warner Bros. Pictures. Il primo trailer è già online, qui.

Anna “MissKdiCinema” Scali
"Quando sei in dubbio, Meriadoc, segui sempre il tuo naso"

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com