Buon compleanno Orlando Bloom!

Cinema

Questa settimana facciamo gli auguri all’elfo più sexy della Terra di Mezzo, che lo scorso 13 gennaio ha compiuto 41 anni.

Orlando Bloom nasceva il 13 gennaio 1977 a Canterbury, nel Regno Unito. Figlio di Sonia C. J. Copeland e Harry Bloom che morì quando l’attore aveva solo 4 anni. Scoprì tempo dopo che in realtà Harry era il padre adottivo mentre quello biologico era Colin Stone, un grande amico della famiglia Bloom.

Cresce con la madre e la sorella maggiore Samantha, si appassiona all’arte e alla fotografia e ispirato dai suoi supereroi preferiti capisce ben presto di voler fare l’attore.

Si iscrive alla Guildhall School of Music and Drama dove si laurea nel 1999, solo dopo appena 2 giorni ottiene la parte di Legolas ne Il signore degli anelli, interpretazione che lo ha reso famoso.

Nel 1998 ha subito un grave infortunio cadendo da una finestra e atterrando di schiena, i medici preoccupati gli avevano dato poche chance di tornare a camminare, ma grazie alle due piastre metalliche applicate alla spina dorsale e alla sua tenacia, è uscito sulle sue gambe dall’ospedale in soli 12 giorni.

Nel 2004 diventa buddista e membro della Soka Gakkai internazionale mentre dal 2009 viene nominato ambasciatore UNICEF.

Ad aprile del 2014 ha ottenuto la stella sulla Hollywood Walk of Fame, grazie alle sue grandi performance cinematografiche.

Dal 2003 al 2006 è stato legato sentimentalmente all’attrice Kate Bosworth, nel 2007 conosce la modella Miranda Kerr che sposerà nel 2010 e dalla quale nel 2011 ha avuto un bimbo di nome Flynn, ufficializzano la loro separazione nel 2013. Dal 2016 frequenta la cantante Katy Perry, un anno dopo si separano ma alcune fonti riferiscono che vogliano riprovarci.

Sono molte le curiosità che forse non sapete sul nostro festeggiato, di seguito ne riportiamo alcune.

Il suo nome è un omaggio al grande compositore Orlando Gibbons.

Orlando ha diversi tatuaggi tra cui uno sul polso, una scritta elfica che simboleggia il numero Nove, fatto insieme ai colleghi che nel film di Peter Jackson interpretavano i 9 della compagnia dell’anello.

Come tanti attori hanno dichiarato nel corso degli anni, tra cui la sua collega sul set de i Pirati dei Caraibi Keira Knightley, ha la Dislessia, che ha però sempre affrontato con grande forza d’animo e costanza.

Ama gli sport e fare da solo le scene più impegnative sul set, cerca infatti di ricorrere il meno possibile alla controfigura, questo però lo ha portato nel corso degli anni a subire diversi infortuni in cui ha riportato varie fratture e lussazioni in tutto il corpo. Al tempo stesso, proprio perchè vuole essere sempre in prima linea, per interpretare i vari personaggi ha preso lezioni di equitazione, tiro con l’arco e canottaggio.

È stato uno delle vittime, insieme a Paris Hilton ed altri, della banda del Bling Ring da cui ha subito furti per un totale di circa 500mila dollari.

Qualche anno fa ha confessato di essersi portato a casa alcuni dei costumi indossati sul set de I 3 Moschettieri.

Quando Dakota Fanning ha ricevuto il premio come Miglior Giovane Attrice dalla Broadcast Film Critics Association era troppo piccola per raggiungere il microfono e Orlando si è offerto di tenerla in braccio per tutta la durata del discorso.

Era vegetariano ma sul set de il Signore degli anelli ha ricominciato a mangiare carne. Adora gli spinaci ed è appassionato di calcio, è un grande tifoso del Manchester United.

Sul set de Le crociate ha trovato un cane randagio, l’ha adottato e l’ha chiamato Sidi.

“Mi piacerebbe invecchiare con grazia o almeno senza dolore” ha dichiarato in una intervista qualche anno fa, e ha affermato che tra un film e l’altro ama prendersi molto tempo per se, per riposarsi e rilassarsi, “quando non lavoro preferisco sedermi e non fare nulla. Le cose semplici diventano improvvisamente più piacevoli”.

Per concludere ci soffermiamo sulla sua numerosa Filmografia che nel corso degli anni gli ha dato molta visibilità e ce lo ha fatto amare. Numerosi sono i blockbuster che lo hanno reso famoso, ha iniziato nel 2001 con Il Signore degli Anelli – La compagnia dell’anello e Black Hawk Down. Prosegue nel 2002 con Il Signore degli Anelli – Le due torri e nel 2003 con La maledizione della prima luna e Il Signore degli Anelli – Il ritorno del Re. Nel 2004 interpreta Paride in Troy e nel 2005 lo vediamo in Le crociate. Nel 2006 torna ad interpretare Will Turner ne I Pirati dei Caraibi, La maledizione del forziere fantasma che ripeterà nel 2007 con Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo. Nel 2011 lo vediamo ne I tre moschettieri e poi torna ad interpretare i panni dell’elfo Legolas nel 2013 con Lo Hobbit – La desolazione di Smaug e nel 2014 con Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate. Nel 2017 è al fianco di grandi nomi come Michael Duglas, Noomi Rapace e John Malkovich sul set di Codice Unlocked e di nuovo come Will Turner in Pirati dei caraibi – La vendetta di Salazar. Tra un film di successo e l’altro si è dedicato anche a pellicole a basso budget come Ned Kelly del 2003, The calcium Kid ed Haven del 2004, Elizabethtown del 2005, Sympathy for Delicious e L’uomo del futuro del 2010.

Giulia Ercolani
"Mi guadagno da vivere sognando" [Steven Spielberg]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com