Lady Bird: curiosità sul film e canzone trailer

Lady Bird arriva a marzo nelle sale, con Saoirse Ronan e una storia artistica sull'adolescenza. Qualche curiosità, buona musica (viste le premesse) e un'ottima critica cinematografica. Qui la canzone del trailer

Cinema Musica

Da qualche giorno è uscito il trailer italiano di Lady Bird, il secondo film scritto e diretto da Greta Gerwig (Frances Ha). Storia di una giovane “anarchica” artista determinata a non soccombere alla realtà provinciale di Sacramento e pronta a intraprendere una vita cosmopolita. La sua strada avrà una ventata di aria fresca quando si iscriverà ad un corso di teatro con lo scopo di raggiungere i suoi sogni.Interpretato da Saoirse Ronan (Hanna, Grand Budapest Hotel) l’attrice americana ha dichiarato di aver incontrato la regista per la prima volta al Toronto Film Festival nel 2015, quando stava promuovendo Brooklyn. Ronan aveva già letto la sceneggiatura della Gerwig e si sentiva particolarmente in sintonia con la protagonista. Così dopo una lunga discussione e un provino istantaneo in una camera d’albergo, la regista si è convinta subito che Ronan fosse la sua adolescente.

Gerwig ha anche scherzato sul fatto che avrebbe voluto che il film fosse un’unica sequenza sul primo piano della Ronan, a causa della sua straordinaria bellezza. Persino l’acne dell’attrice non è stata nascosta, ritenuta dalla scrittrice perfettamente in linea con il personaggio.

La prima stesura della sceneggiatura era lunga circa 350 pagine, che per un film equivalgono a quasi sei ore! Col titolo provvisorio di Madri e figlie.

Quasi tutte le canzoni cantate nella scena delle audizioni sono state scritte da Stephen Sondheim, uno dei compositori più ricercati del XX secolo e autore di alcuni tra i più significativi musical americani della seconda metà del Novecento, come A Little Night Music, Sweeney Todd ed Into the Woods.

Lady Bird è di gran lunga uno dei termini più noti nella storia della cultura americana come il soprannome di Claudia Alta Taylor Johnson, la moglie del 36 ° presidente degli Stati Uniti, Lyndon Baines Johnson. Il film non ha comunque nulla a che vedere con la Casa Bianca.
Mentre non sembra una coincidenza il fatto che la storia si svolga dal 2002 al 2003, quando Greta Gerwig prese il diploma alla St. Francis Catholic High School nella sua città natale di Sacramento; e che le vicende della protagonista seguano un parallelismo con la vita della regista che studiava nella scuola cattolica femminile, prima di prima di interessarsi alla danza e sognare di esibirsi in un musical a Broadway.

Lady Bird è stato presentato in anteprima al Telluride Film Festival 2017 e ha avuto un riscontro positivo dei critici. In Italia arriva nelle sale il 1° marzo, distribuito dalla Universal Pictures.
Nel cast anche: Laurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges e Timothée Chalamet.

La canzone del trailer si intitola As We Go Along ed è cantata dai The Monkees, disponibile qui.

Anna “MissKdiCinema” Scali
"Quando sei in dubbio, Meriadoc, segui sempre il tuo naso"

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com