Cos’è la realtà aumentata e come posso usarla per il mio concorso online

Con realtà aumentata intendiamo l’integrazione di dati digitali nell’esperienza in tempo reale a disposizione di ciascuno di noi grazie, ad esempio, a un semplice smartphone. Infatti, al contrario della realtà virtuale che richiede l’utilizzo di dispositivi specifici, la realtà aumentata è già utilizzata normalmente intorno a noi attraverso i mezzi più comuni come ad esempio la TV. In alcune forme più semplici, infatti, la utilizziamo già da 20 anni.

Quello che i brand stanno facendo oggi, è integrare la realtà aumentata nelle proprie campagne marketing, nella propria comunicazione e nei concorsi a premi per offrire al consumatore esperienze più personali e interattive.

Grazie alle nuove tecnologie disponibili, alla grande diffusione e al costante utilizzo di smartphone e delle App in particolare, l’accesso alla realtà aumentata è cresciuto in modo esponenziale in numerosi ambiti: dallo sport alla medicina, dalla formazione al marketing, solo per fare alcuni esempi.

Anche i retailer stanno adottando la realtà aumentata per influenzare le scelte di acquisto dei loro clienti sfruttando proprio la loro propensione all’utilizzo di App accessibili dai dispositivi mobili. Un esempio che viene dagli Stati Uniti è quello di grandi catene come Home Depot e Lowe specializzate in bricolage e Fai da te, che offrono ai clienti l’opportunità di vedere attraverso una App il colore di una pittura inserito nel contesto della propria casa, semplicemente tenendo lo smartphone rivolto verso il muro che si vorrebbe ridipingere e ammirando l’effetto che farebbe. Anche IKEA propone una App capace di mostrare un mobile inserito nel contesto della stanza in cui si vorrebbe collocarlo attraverso la realtà aumentata.

La realtà aumentata viene anche considerata come il passo successivo dell’evoluzione per i video 360, oggi molto popolari. Uno degli utilizzi già consolidato è nel settore alberghiero per consentire ai potenziali clienti di vivere l’esperienza di un tour dell’intero hotel e delle sue infrastrutture prima di averci messo piede.

Una campagna di grande successo che gioca su questo stesso stile è quella di Lipton Ice Tea, che porta l’utente dentro la sua tazza di tè, seguendo il ciclo di vita della bustina dal momento in cui viene immersa nell’acqua alla realizzazione della bevanda perfetta, creando una nuova esperienza per i consumatori ricca di emozione, di bellissime immagini e con l’opportunità di inserire messaggi mirati sulle origini del prodotto.

Utilizzare la realtà aumentata nei concorsi (per info http://concorsiapremio.eu/) consente di catturare i consumatori in un modo più profondo, avvicinandoli al brand e al prodotto con esperienze nuove e fortemente immersive.

In Conclusione

Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.