Yosuke Matsuda parla del futuro di Tomb Raider e Deus Ex

In una lunga intervista rilasciata a Games Industry, il CEO di Square Enix Yosuke Matsuda ha parzialmente fugato i dubbi sul futuro di due amati brand: Tomb Raider e Deus Ex. Per quanto riguarda il primo, Matsuda precisa che Tomb Raider resta una IP molto importante per la compagnia e che il mancato successo di vendite per l’ultimo capitolo della saga deriva in parte dalla sua iniziale assenza su PlayStation 4. Il CEO prosegue poi smentendo le voci secondo cui Deus Ex sarebbe stato discontinuato, affermando che nulla è cambiato nei rapporti della compagnia con Eidos Montreal (sviluppatori del titolo) e che internamente si discute di un nuovo capitolo ma che al tempo stesso le risorse a disposizione dell’azienda sono limitate e attualmente lo sviluppo di altri titoli ha la priorità. Dopo queste dichiarazioni possiamo quindi guardare con maggiore speranza al futuro di questi brand.

Fonte: Games Industry


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com