The Witcher 3: Wild Hunt gira a 60fps su Xbox One X senza patch

Come molto di voi ricorderanno, la versione disco di The Witcher 3: Wild Hunt aveva una risoluzione più bassa e un frame-rate sbloccato rispetto a PS4, dove il gioco girava a 1080p nativi e 30fps come tetto massimo stabilito.

Che comporta questo? Realmente nulla, ma i ragazzi di NX Gamer hanno provato il gioco su Xbox One X, la nuova potente console di Microsoft che promette miglioramenti anche ai giochi senza patch. Non a caso, nel video di seguito, si vede The Witcher 3 girare a 900p e 60fps sulla macchina, anche se con cali.

Grazie a questo si può vedere le potenzialità della macchina che, nel caso fosse ottimizzata al meglio, potrebbe anche supportare i 60fps su The Witcher 3, ovviamente ad una risoluzione di 1080p, probabilmente anche dinamica. Ad oggi la console, senza che il gioco avesse aggiornamenti del day-one e successivi, è riuscita a portarsi su quel target. Si tratta di un titolo che non è ottimizzato per la console e non sfrutta a pieno la potenza, inoltre deve simulare un’ottimizzazione legata alla eSRam di Xbox One liscia.

Insomma un lavoro non di poco conto e che sorprende. Sappiamo già che la patch di The Witcher 3: Wild Hunt comporterà soltanto l’aspetto visivo su Xbox One X, ma ci chiediamo se con impegno e volontà, l’ottimizzazione avrebbe potuto portare i gioco a 60fps. Godetevi il video!


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.