Festa del Cinema di Roma: il trionfo di Carlo Verdone

Cinema Eventi Festival di Roma

Infinity ha restaurato lo splendido film di Carlo Verdone, Borotalco, che compie 35 anni, anche se non li dimostra.

In tale ricorrenza,  la Festa del cinema di Roma non poteva esimersi dal celebrare quasi liturgicamente uno dei più grandi attori e registi del nostro Belpaese. Del resto la Festa, giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione, deve molto a Carlo.

Borotalco uscì nel 1982 e divenne subito un film davvero di successo. Ieri sera sul red carpet della Festa del cinema non poteva quindi mancare Verdone assieme alla sempre splendida Eleonora Giorgi, nel cast del film, con al loro fianco i mitici Stadio, vincitori del Festival di Sanremo 2016 ma che già nel 1982 erano a grandissimi livelli, basti pensare, a tale proposito, alla bellezza delle loro canzoni presenti nel film di Carlo.

Ricordiamo poi che Borotalco rappresenta un punto basilare della carriera di Verdone come regista e attore, tanto che la sua opera ‘terza’ è fondamentalmente uno spartiacque della sua carriera, in quanto con questo film Carlo va oltre la struttura a episodi, peraltro talvolta recuperata   come nel bellissimo Viaggi di nozze, ma comunque segue una sola linea di racconto in cui  recita per la prima volta nel ruolo di un unico personaggio.

Inoltre, in Borotalco è rintracciabile quel fantastico mix di comicità e venatura malinconica, archetipo narrativo delle fasi successive di Carlo.

Nel film non possiamo poi dimenticare il compianto Angelo Infanti ma anche il favoloso e mitico Mario Brega, che ci ha lasciati da qualche tempo.

Carlo in Borotalco riesce anche a mostrare uno spaccato dell’Italia degli inizi anni ottanta, con una intensa quanto gradevolissima ricostruzione realistica dei sentimenti dei giovani dell’epoca. Nel cast poi anche il grande Christian De Sica, ma anche Enrico Papa e Roberta Manfredi.

Ma sentiamo, le parole  di Pablo Falanga, direttore commerciale di Infinity: “Siamo molto felici  di essere stati gli artefici del restauro di questa bellissima  pellicola  e di celebrarla come merita. Questo progetto porta avanti il nostro impegno nella valorizzazione del cinema e ci caratterizza come unico servizio streaming in Italia pienamente coinvolto nel sostegno del cinema di casa nostra”.

Davide Venturini
Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com