Corposo aggiornamento per la beta PlayStation 4 di Dreadnought

Grey Box, Six Foot e lo sviluppatore indipendente YAGER hanno pubblicato l’aggiornamento Onslaught per l’open beta su PlayStation 4 di Dreadnought.

L’aspetto più importante dell’aggiornamento è la nuova modalità Onslaught, che fa il suo debutto su console e che porta nel conflitto non solo le due squadre composte dalle navicelle dei giocatori, ma anche una flotta di navi neutrali comandata dall’AI, trasformando l’azione in un’enorme guerra globale.

L’aggiornamento Onslaught migliora anche il sistema di progressione e il modo in cui i giocatori prendono confidenza con le proprie navicelle, e introduce una modalità chiamata Proving Grounds, che prende il posto delle battaglie di allenamento. In pratica, nella nuova modalità i giocatori saranno affiancati dalle navicelle dell’AI per imparare le meccaniche di gioco basilari e contestualmente avranno modo di guadagnare sia esperienza che crediti in battaglie contro l’intelligenza artificiale.
Un altro modo per guadagnare crediti e punti esperienza è completare le diverse sfide per ogni classe di navicella, ma sono stati inseriti anche nuovi bonus in grado di aumentare la quantità di crediti e XP che ogni flotta guadagna alla fine di ogni battaglia. Scompare invece la fase di manutenzione delle navi, per permettere a tutti i giocatori di usare le proprie flotte senza vincoli, né cooldown o penalità sull’uso costante di una particolare astronave.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.