In Warp i giocatori prenderanno il controllo di un piccolo alieno di nome Zero al quale sono stati tolti i suoi poteri dopo essere stato catturato da alcuni scienziati e portato in un laboratorio sottomarino. Dopo un breve tutorial, egli ritroverà gradualmente i suoi poteri. Quello principale è in grado di teletrasportarlo, cosa che risulta utile quando si sta cercando di fuggire.

Il gioco ha una visuale dall’alto che consente di vedere facilmente ciò che accade, la telecamera potrà essere spostata usando la levetta analogica destra. I controlli sono abbastanza semplici, la levetta analogica sinistra servirà per muoversi e attraversare i vari livelli, mentre una pressione del pulsante “A” lo teletrasporterà per un breve raggio nella direzione scelta dal giocatore.

Come il gioco progredisce, le abilità supplementari diventano disponibili. I giocatori possono teletrasportarsi dentro gli oggetti e persino negli esseri umani per stordirli, o con la rotazione della levetta analogica sinistra  il piccolo alieno potrà far esplodere l’oggetto o lo scienziato. Questo è piuttosto raccapricciante, ma molto molto divertente.

Il gameplay è abbastanza divertente, potremo affrontare il gioco in modo furtivo, evitando le guardie e cercando di passare al livello successivo, sfruttando lo scenario e il teletrasporto, oppure affrontare il gioco in maniera violenta, spargendo sangue qua e la!

Oltre alla trama principale il gioco include diverse sfide per aumentarne la longevità, abbiamo una serie di collezionabili da sbloccare, la raccolta dei Grubs per poter acquisire nuovi potenziamenti e anche dei Boss di fine livello, ma che risultano un pò la parte debole del titolo, per il loro ritmo troppo veloce rispetto al resto del gioco, che a volte può sembrare fuori luogo.

Inoltre sono incluse numerose sfide, alle quali si accederà tramite dei terminali che ci porteranno in una realtà aumentata, e che dovranno essere risolte in un determinato lasso di tempo e grazie alle abilità acquisite durante il gioco, più il tempo sarà minore più trofei e medaglie si potranno conquistare.

Per quanto riguarda la parte online, troviamo le solite classifiche per confrontarsi con i nostri amici del live.

Dal punto di vista tecnico, troviamo qualche diffettuccio, la grafica non sempre all’altezzza, con una qualità dell’immagine molto bassa, fenomeni di aliasing e frequenti cali di framerate. Ma tralasciando l’aspetto tecnico, dal punto di vista artistico risulta apprezzabile il contrasto tra grafica cartunesca e estrema violenza.

Per 800 Microsoft Points, Warp è un fantastico modo per iniziare l’House Party 2012.

1 Commento

  1. ottimo gioco , molto originale

    Rispondi

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up