La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra, la versione Xbox One X è decisamente superiore a PS4 Pro secondo Digital Foundry

Videogiochi

I ragazzi di Digital Foundry non si sono fatti scappare quest’occasione e hanno subito analizzato la versione Xbox One di La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra, il nuovo titolo prodotto da Monolith Productions e Warner Bros. Interactive Entertainment.

Stando alle parole dei colleghi tecnici, la versione Xbox One X sarà sicuramente la migliore versione console su mercato e che, già oggi, la versione della Gamescom del gioco sull’ammiraglia Microsoft sia decisamente superiore alla controparte PS4 Pro diponibile ufficialmente.

Nel dettaglio, la versione Xbox One X di La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra offrirà diverse impostazioni grafiche, una predilige la risoluzione e l’altra la qualità generale (ombre, texture, orizzonte visivo ecc). Una novità emersa dal video è la presenza di un selezionatore di “Risoluzione Dinamica” che, quando deselezionato, porta il gioco alla risoluzione di 4K nativa, ovvero 3840×2160, qualora si scegliesse la modalità “preferisci risoluzione”, mentre la risoluzione di 3520×1980 qualora si scegliesse la qualità. Essendo un miglioramento generale alla grafica di gioco, gli stessi ragazzi di Digital Foundry consigliano di giocare preferendo la qualità alla risoluzione, anche perché la differenza con il 4K nativo è pressoché impercettibile, soprattutto su schermi 1080p.

Ovviamente queste modalità scelte senza la “risoluzione dinamica” comportano (almeno per il momento) a qualche calo visibile durante le fasi più concitate, con il frame-rate che potrebbe scendere da 30 a 25 o ancora meno. Si tratta di sporadici casi, ma se qualcuno vuole l’esperienza quanto più fluida possibile, basta selezionare la modalità “risoluzione dinamica” di cui sopra. Selezionata, questa comporta che nella modalità “preferisci risoluzione” il gioco adotta sempre una risoluzione di 4K nativa che, solo in rarissime occasioni, cala di poco per mantenere alto il frame-rate. Lo stesso vale per la modalità “preferisci qualità”, dove la risoluzione sarà dinamica a 3520×1980 ma, a differenza della risoluzione fissa, scenderà nelle fasi più concitate ma salirà anche a 4K nativi in zone più calme, quindi avendo sia i benefici della risoluzione 4K che dei miglioramenti grafici.

Nel video gli sviluppatori mostrano anche una parte dove il frame-rate scende a 20fps in tutte le diverse modalità, con risoluzione dinamica o meno, ma hanno confermato che hanno provato una build vecchia del gioco e che risale alla Gamescom di agosto, quindi è probabile che ci siano stati dei miglioramenti per quanto riguarda il prodotto finale.

Personaggio particolare, simpatico e con la curiosità di un gatto. Cresciuto a pane e videogiochi, che ha scoperto nei primi anni di età, si è poi appassionato alla scrittura, alla filosofia e al cinema. Fedele al movimento multipiattaforma, che prima o poi metterà la parola fine alla console war.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up