Electronic Arts ha chiuso Visceral Games: il gioco su Star Wars passa nelle mani di EA Vancouver

Videogiochi

Bruttissima notizia quella di oggi, con Electronic Arts che ha chiuso uno studio importante come quello di Visceral Games, conosciuto per lo sviluppo della saga di Dead Space, Battlefield Hardline e Dante’s Inferno.

Le motivazioni sembrano essere attribuite ad una riorganizzazione di organico, infatti con la chiusura dello studio molti sviluppatori sono passati a lavorare in altri team di EA. Ricordiamo però che Visceral Games aveva in sviluppo un gioco su Star Wars incentrato sulla narrativa e sul genere action-adventure in stile Tomb Raider e Uncharted, ma che purtroppo non rispecchiava ciò che volevano loro.

“Visceral Games era al lavoro su di un action adventure ambientato nell’universo di Star Wars”, ha spiegato Patrick Soderlund. “Nella sua forma attuale, il gioco era incentrato principalmente sulla narrativa. Durante lo sviluppo abbiamo raccolto il feedback di molti giocatori su cosa e come volevano giocare il titolo, nonché considerando gli attuali cambiamenti nel mercato. Serviva un cambiamento e c’è stato”.

Il gioco sembra ora essere passato nelle mani di EA Vancouver che però, stando ad alcuni rumor, sia stata diretta nel cambiare l’approccio di gioco, avvicinandosi più allo stile di Destiny o The Division in un open world multiplayer con una forte narrativa.

Personaggio particolare, simpatico e con la curiosità di un gatto. Cresciuto a pane e videogiochi, che ha scoperto nei primi anni di età, si è poi appassionato alla scrittura, alla filosofia e al cinema. Fedele al movimento multipiattaforma, che prima o poi metterà la parola fine alla console war.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up