Festa del cinema di Roma: si scaldano i motori, ecco alcune anticipazioni

Cinema Eventi Festival di Roma

La Festa del Cinema di Roma si terrà dal 26 ottobre al 5 novembre all’Auditorium Parco della Musica. La manifestazione giunge quest’anno alla sua dodicesima edizione.

Ma vediamo un pò di anticipazioni, news, iniziative speciali.

Innanzitutto, i cosiddetti Incontri Ravvicinati giungono ad un livello sempre più intenso e accattivante, grazie alla presenza di David Lynch, Nanni Moretti,  Ian McKellen, Gigi Proietti, Vanessa Redgrave, Christophe Waltz.

Il direttore della Festa cinematografica, Antonio Monda, in costante collaborazione con la celebre Piera De Tassis, Presidente della Fondazione cinematografica, sta preparando da tempo una edizione a dir poco stupefacente. Del resto, a parte l’inizio ufficiale del 26 ottobre, o, per meglio dire, a prescindere, la Festa prevede ben 4 preaperture.

Tra queste il documentario su Alberto Moravia, dal titolo Moravia Off, di Luca Lancise, che verrà proiettato il 22 ottobre alla Casa del Cinema, la splendida commedia all’italiana Terapia di coppia per amanti  tratta dal bestseller di Diego De Silva e interpretato da Ambra Angiolini  Pietro Sermonti, Sergio Rubini, che verrà presentato il giorno dopo, ovvero il 23 ottobre, sempre alla Casa del Cinema, The Italian  Jobs, che il 24 ottobre verrà presentato al MAXXI, e l’attesissimo debutto cinematografico dello scrittore  Donato Carrisi con la sua La ragazza nella nebbia, che verrà presentato il 25 ottobre all’Auditorium.

Entrando poi direttamente nel ‘pianeta’ festival, tra i film maggiormente attesi possiamo ricordare Detroit, di Kathryn Bigelow, Stronger, che racconta dell’attentato alla maratona di Boston, Logan Lucky, di Soderbergh, con  attori come Chaming Tatum e Adam Driver, e questo solo per dare qualche indicazione…

Il film di apertura della Festa cinematografica, come abbiamo già anticipato da tempo, sarà Hostiles, di Scott Cooper, con due personaggi straordinari del mondo del cinema, come Rosamunde Pike e Christian Bale.

Non possiamo poi dimenticare di citare gli eventi speciali della manifestazione, come la presentazione di The Place, il  nuovo film di Paolo Genovesi,  che dopo il successo di Perfetti Sconosciuti, trionfatore assoluto dei David di Donatello del 2016, potrebbe senza dubbio riuscire a fare il bis con il suo nuovo film, che presenta un  cast davvero eccezionale, in cui troviamo alcuni attori proprio di Perfetti Sconosciuti, come Marco Giallini, Alba Rohrwacher e Valerio  Mastandrea, a cui vanno poi aggiunti Vinicio Marchioni, Silvio Muccino, Sabrina Ferilli.

Imperdibile è poi la retrospettiva La scuola italiana, dedicata ai generi rivisitati dalla cinematografia del nostro Belpaese. La rassegna, curata da Mario Sesti, propone un programma a dir poco straordinario, con titoli come Umberto D, di Vittorio De Sica, La caduta degli dei, di Luchino Visconti, Salò o le 120 giornate di Sodoma, di Pierpaolo Pasolini, e 8 1/2, del grande Federico Fellini.

Ricordiamo infine l’omaggio al restauro di Borotalco, di Carlo Verdone, con un cast composto da Eleonora Giorgi, Christian De Sica e lo stesso Verdone.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up