Iniziate le riprese de Il bene mio, con Sergio Rubini per RAI Cinema

Cinema

Sono iniziate da poco più di una settimana le riprese per il nuovo film di Pippo Mezzapesa dal titolo Il bene mio, per Rai Cinema.

Nel film l’interprete principale è Sergio Rubini e le riprese dureranno circa 6 settimane. Si gira in Puglia, tra Gravina e Poggiorsini ma anche in Campania, soprattutto nel borgo sannita di Apice.

Nel cast anche Sonya Mellah,Teresa Saponangelo, Dino Abbrescia, Francesco De Vito, Michele Sinisi.

La storia è ambientata a Provvidenza, paesino ormai fantasma devastato brutalmente dal terremoto. Si racconta del coraggio e della ostinazione di un uomo, Elia (Sergio Rubini) che in memoria della moglie deceduta durante i crolli si rifiuta in modo quasi viscerale di trasferirsi nel paese di nuova costruzione. Elia è rimasto l’ultimo uomo a occupare quelle case in un paesaggio ormai spettrale, e vive in una delle poche case non crollate. Ormai è  il vero custode dei ricordi, della memoria di quel paese.

Elia riceve pressioni da tanti per lasciare quella casa, ma è ancora avvolto dall’illusione di poter riportare la vita tra quelle pietre morte e non riesce poi a liberarsi veramente dal ricordo della moglie Maria. Poi, ad un certo punto, Elia si troverà suo malgrado davanti a una scelta…

Il regista Pippo Mezzapesa ha dichiarato che il film racconta di una comuniità perduta, praticamente scomparsa, dissolta con un terremoto, e di uomo che si ostina  a difenderne la memoria.

Ma sentiamo a tale proposito direttamente le parole del regista: “La sua è una voce fuori dal coro, appartiene a un personaggio che resiste, visionario e lucido, allo stesso tempo. È un film in cui la realtà inciampa nella magia, fatta di pietre abbandonate e incontri, rivelazioni e scontri, paradossi e sogno”.

Il film ha il supporto dell’Apulia Film Commission.

Davide Venturini
Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up