Detroit – Nuovo trailer (V.O.) e dettagli sull’ultimo film di Kathryn Bigelow

Cinema Musica

Se la mano è rimasta quella di The Hurt Locker, Zero Dark Thirty o Strange Days, anche Detroit sarà solo la riconferma del cinema di qualità a cui ci ha abituato Kathryn Bigelow. Non una neofita di scenari di guerra, né la prima tizia che impugna la camera dentro conflitti sanguinosi e personaggi straziati.

Detroit è la sua ultima fatica, vede la sceneggiatura del fedele Mark Boal e racconta i fatti realmente accaduti in Michigan nella notte del 25 luglio 1967. La storia è incentrata sull’attacco della polizia durante una delle sommosse razziali più violente degli Stati Uniti, conosciuta anche come Rivolta della Dodicesima strada. Gli attacchi riguardarono centinaia di persone, tra morti e feriti, un massacro vero e proprio che si consumò all’interno dell’Algiers Motel e scatenò una serie di disordini senza precedenti .

Un ennesimo scontro culturale destinato a diventare guerriglia, una causa di rispetto, un ignobile giorno di ricatti, di abusi di potere e di ignoranza, da cui tutte le coscienze dovettero passare.

Per rendere più veritiero il racconto, il team di collaboratori ha raccolto aneddoti e ricordi all’interno della comunità afro-americana, venendo a conoscenza della storia di Fred Simple e Larry Reed, il cantante del gruppo The Dramatics, che in quei giorni erano ospiti all’Algiers.
Successivamente la storia è stata inserita nella sceneggiatura e a interpretare il ruolo di Reed è l’attore Algee Smith. Reed ha comunque accettato con molta reticenza di condividere la sua esperienza, ancora evidentemente segnato da una vicenda troppo spesso ignorata.

L’amico Fred è interpretato da Jacob Latimore, conosciuto per aver già occupato ruoli più popolari in film come Collateral Beauty e Maze Runner – Il labirinto.

Ruolo importante anche per John Boyega, il Finn di Star Wars – Il risveglio della Forza e prossimo Jaeger in Pacific Rim: Uprising. Nel film interpreta Melvin Dismukes, una guardia di sicurezza locale che finisce con l’essere coinvolta dal caos nel motel.

Will Poulter è invece Philip Krauss, il poliziotto che ha un ruolo cruciale negli interrogatori mortali. L’attore è apparso in Revenant – Redivivo e diventa in Detroit un ritratto complessivo di molti personaggi realmente esistiti e del comportamento tenuto dai poliziotti.

Si aggiungono John Krasinski, Kaitlyn Dever, Jack Reynor, Hannah Murray, Tyler James Williams, Jason Mitchell e il Falcon Marvel Anthony Mackie, che ha già lavorato con la Bigelow nel 2008 in The Hurt Locker.

L’uscita nelle sale italiane di Detroit è prevista per Novembre 2017, distribuito da Eagle Pictures.

La canzone iniziale del terzo trailer ufficiale (V.O.) è Weight of the world di Jack Tyson Charles, disponibile su Spotify.

“Quando sei in dubbio, Meriadoc, segui sempre il tuo naso”

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up