Arisa, Paolo Ruffini e Max Giusti, le voci di “Cattivissimo Me”

Cinema Featured Giffoni Film Festival

Bel trio, Aisa, Max Giusti e Paolo Ruffini, i doppiatori di un futuro blockbuster d’animazione “Cattivissimo Me”, che uscirà nelle sale italiane giovedì 24 agosto. Irresistibili, hanno incontrato la stampa poco prima della proiezione in anteprima, in lingua originale con sottotitoli in italiano, del nuovo capitolo firmato Illumination Entertainment e distribuito da Universal Pictures.

Esilaranti Paolo Ruffini e Max Giusti, dolcissima e biondissima Arisa, che si è presentata con un minigonna vertiginosa. Battute a raffica, risate del pubblico e imitazioni di Max Giusti, i tre hanno in pratica regalato uno show al pubblico. “Sono al mio terzo ‘Cattivissimo Me’, e ormai non riesco più a separarmene – ha spiegato  Max Giusti -. È stato il primo cartone ad aprire nuove strade, e invia un messaggio positivo, dove i cattivi non lo sono affatto, e vengono riscattati nel racconto”.

Max Giusti, Arisa e Paolo Ruffini

Anche Arisa, con la sua voce gentile, ha inteso sottolineare proprio come il film voglia far capire che le persone che sembrano cattive sono quelle  che “vivono un problema. Bisogna sempre avere comprensione perché la negatività è frutto di incomprensione e di disagio. Lucy, il personaggio che ho doppiato in due serie è una bellissima amica da incontrare, è cresciuta e mi somiglia molto. Tra noi tante affinità e cose in comune – ha spiegato al pubblico Arisa.

Alla quinta giornata del Festival di Giffoni, edizione 47, sembra proprio che l’atmosfera abbia reso tutti molto amabili, a volte fino all’eccesso. Saranno i bambini, saranno i palloncini colorati all’ingresso della Cittadella del cinema, saranno i gridolini e i salti dei ragazzini, tutti con cellulare puntato sul blue carpet per rubare scatti e chiedere autografi ai loro divi, fatto sta che l’atmosfera di allegria e buona disposizione verso gli altri è tangibile. Persino nella sala stampa, per antonomasia un luogo di competizione, sembra che facciano tutti a gara per darti una mano e condividere in armonia.

Sicuramente il più esplosivo dei tre doppiatori è stato Paolo Ruffini, che ha portato alla luce il talento comico dei suoi esordi, ora che è ormai anche notissimo attore di pellicole italiane. Simpaticissimo, con la sua mobilità e le sue battute lanciate anche attraverso le occhiate.

Arisa, Paolo Ruffini e Max Giusti, poi, su sollecitazione dei ragazzi dei media del festival, hanno improvvisato uno sketch recitando alcune pagine dello script. Recitazione appassionata e sopra le righe, che ha strappato un grande applauso.

(Foto di Simonetta Menossi Video Productions)

 

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up