Il 14 luglio su Rai Uno la cerimonia dei Nastri d’Argento

Cinema

Il 14 luglio, alle ore 23,20, verrà trasmessa su Rai Uno la cerimonia di premiazione dei Nastri d’Argento consegnati dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), a Taormina, anche se qualche anticipazione verrà trasmessa parzialmente su Rai Movie.

Grande mattatore dei Nastri è indubbiamente Gianni Amelio, che ha vinto per miglior film, La tenerezza, miglior regia, miglior fotografia (Luca Bigazzi), miglior attore protagonista, Renato Carpentieri, che possiamo ricordare in Porte aperte, del 1990, sempre diretto da Amelio.

Il celebre regista aveva ricevuto il suo primo Nastro nel lontano 1983 e in una intervista ha voluto citare a più riprese una figura, umana e spirituale da lui ritenuta davvero eccezionale, e cioè Papa Francesco, che peraltro, come Amelio ha ricordato, è “l’unico grande della terra che capisce il mondo”.

Il regista ha poi ricordato che proprio l’attuale Pontefice ha richiamato a più riprese il tema basilare del film, ovvero l’importanza della tenerezza.

Il film è tratto dal libro di Lorenzo Marone La tentazione di essere felici, edito da Longanesi, ed è ambientato a Napoli. Si tratta di una intensa storia di solitudine e di amori difficili, dolorosi, spesso impossibili.

Quindi a Taormina ha stravinto Gianni Amelio, ma non dobbiamo dimenticare anche il grande successo di Indivisibili, di Edoardo De Angelis, ultra-premiato, così come L’ora legale, di Ficarra e Picone, riconosciuta come miglior commedia dell’anno.

Poi ricordiamo che Jasmine Trinca, dopo i successi del Festival di Cannes, è stata riconosciuta miglior attrice proprio in relazione al film diretto da Sergio Castellitto e presentato a Cannes, Fortunata. Premiato anche Fai bei sogni, di Marco Bellocchio.

Sempre per Fortunata premiato Alessandro Borghi,  come miglior attore protagonista. Borghi è stato poi premiato anche per l’opera prima di Michele Vannucci Il più grande sogno.

Da non dimenticare infine Gabriele Muccino, che ha vinto il Premio Hamilton  Behind the camera – Nastri d’Argento, ma anche Roberto Faenza, che ha vinto il premio alla carriera.

A questo punto non resta che attendere la serata del 14 luglio, su Rai Uno, condotta dalla brava Andrea Delogu, che ricordiamo, tra l’altro, per il progranma Parla con lei.

Davide Venturini

Comunicazione e informazione soprattutto per Cinema e Spettacolo, ma anche politica, sport e cultura. Si dedica anche alla pittura, con diverse mostre personali. È anche Avvocato nel Tribunale della Sacra Rota (Città del Vaticano) e si occupa di questioni vaticane come giurista. Per contatto: 349-1281303; zeus.dv@libero.it

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up