Il programma retrocompatiblità Xbox non sarà esteso come quello 360

Uno dei colpi di scena della conferenza Microsoft di questo E3 è stato senza dubbio l’annuncio della retrocompatibilità per i titoli Xbox. Phil Spencer però ci tiene a precisare che il lavoro necessario a trasportare i titoli Xbox è sensibilmente più complesso rispetto a quello necessario per i titoli 360 e che per questo motivo i giocatori devono prepararsi all’idea che i titoli non saranno tanti come quelli del programma 360. Attualmente sono retrocompatibili poco meno di 400 titoli, contro i 2 (Crimson Skies e Fuzion Frenzy) annunciati per Xbox. Visti i precendenti è lecito pensare che qualora il programma riscontrasse il favore del pubblico sarà espanso in modo simile a quello 360, seppur con le dovute proporzioni.

Fonte: VG247


Tags:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.