Recensione: Star Wars La Minaccia Fantasma 3D

Recensioni Utenti

Ritornano i Jedi, e, questa volta, la Forza scorre potente con l’alta definizione e il 3d.
A piu’ di dodici anni a quel fatidico 16 maggio 1999, data in cui il primo capitolo della saga spaziale più amata di sempre fa il suo ingresso nelle sale americane.
Il 17 settembre dello stesso anno, il film approderà nelle sale italiane.
La pellicola originale incassò qualcosa come 924.300.000 dollari, di cui 480 milioni solo negli stati uniti.
In questa nuova versione, distribuita il 10 febbraio in tutto il mondo, rivivremo quindi le gesta del maestro Jedi Qui-Gon-Jin e del suo apprendista Obi-One-Kenobi, messi del Senato Galattico con la missione di trattare con la confederazioni dei mercanti.
Le cose però sono ben più complicate, e presto, i due Jedi si troveranno a dover  combattere con nemici molto più antichi e potenti di quanto potessero immaginare.
La nuova versionee è un vero e proprio spettacolo per gli occhi.
Le spade laser dei Jedi sono incredibilmente verosimili, cosi come i combattimenti nello spazio e la corsa degli sgusci ( il momento più riuscito di un film incredibile ).
Da riconoscere ancora all’immenso George Lucas, la capacità di dare vita a migliaia di mondi tutti verosimili senza mai scadere nel banale, basti pensare ai simpaticissimi Sabbipodi ( XD simpaticissimi più o meno ).
UN grande film per tutti gli amanti di universi lontani e guerre tra bene e male, un must per i nostalgici dei cavalieri Jedi.

 

2 Commenti

  1. grazie del commento fullmetalalchemist25

    Rispondi
  2. ottima recensione per una delle migliori serie fantascientifiche ma dire che è la saga fantascientifica più amata è esagerato per me è migliore la saga del pianeta delle scimmie e anche 2001 odissea nello spazio lo reputo superiore a questo film

    Rispondi

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up