Uno, due, tre… ARF!

Comics & Manga Eventi

Arf Festival 2017: si è appena conclusa la tre giorni di cartoon, animazione, laboratori, incontri, fumetti a Roma che ha fatto letteralmente sognare gli abitanti della Capitale d’Italia e i “forestieri” sbarcati per l’occasione.

Maestri del fumetto (Sara Pichelli, Giuseppe Palumbo, Serena Schinaia, Sergio Algozzino, Tito Faraci, Valerio Schiti e Tanino Liberatore su tutti) e tanta tanta passione, colore e vitalità negli stand allestiti presso La Pelanda – MACRO Testaccio nel cuore di una Roma da sempre avvezza all’arte e pregna di fermento creativo.

Terza edizione, quella appena terminata che ha visto esperti del settore confrontarsi con lettori e giovani leve del fumetto. Su tutte la sempre gradita presenza in massa della Scuola Romana del Fumetto, tempio di una cultura grafica e creativa solida che ha regalato sketch, sorrisi, simpatia e professionalità a profusione a tutti i fruitori della fiera.

Tante le autoproduzioni in esposizione, piene di entusiasmo, di voglia di fare e soprattutto di talento che spero / speriamo venga presto notate dalle case editrici italiane – prima che, dopo le menti, anche le mani, fuggano all’estero!

Ospiti importanti e tanti premi

Ospiti importanti, si è detto, professionalità e cura dei particolari fanno di Arf Festival una delle manifestazioni di genere più importanti, a carattere nazionale. Il Premio Bartoli, quest’anno, riconoscimento che va ai giovani talenti e istituito in memoria dello scrittore Lorenzo Bartoli, scomparso nel 2014 è andato al giovane Francesco Guarnaccia. Al collettivo Mammaiuto è andato il Premio PressUp per l’editoria indipendente. Il comitato di selezione del Premio Bartoli era composto da: Alino, Riccardo Corbò, Michele Ginevra, Michele Monteleone, Guglielmo Nigro, Mirko Oliveri, Alberto Alpo Polita, Luca Raffaelli, Laura Scarpa, Matteo Stefanelli. I giurati erano: Claudio Calia, Gigi Cavenago, Diego Cajelli, Tito Faraci, Michele Foschini, Giuseppe Palumbo, Rita Petruccioli, Sara Pichelli, Marco Rizzo, Zerocalcare.

JobARF e ARF Kid

Senza dimenticare JobArf!, lo spazio che mette in comunicazione i freelance e le giovani leve con gli editor delle case editrici italiane specializzate! O lo spazio Arf Kid dedicato a tutto quanto è teen e fumetto! Insomma… Questa manifestazione si conferma importante e veicolo di cultura, pardon, Cultura animata dai buoni sentimenti e da persone che credono che l’arte può davvero salvare il mondo. Che altro aggiungere? Al prossimo Arf(estival)!

Stefano Labbia
Stefano Labbia, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana. Nato nella Capitale, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore” nel 2016 per Casa Editrice Leonida. Nel 2017 ha dato alle stampe la sua seconda silloge poetica dal titolo "I Giardini Incantati" (Talos Edizioni) ed una raccolta di racconti, "Bingo Bongo & altre storie" (Il Faggio Edizioni). Nel 2018 per LFA Publisher uscirà la sua prima graphic novel da autore e sceneggiatore dal titolo "Killer Loop'S".

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up