Social World Film Festival: la penisola sorrentina a Cannes

Cinema

“Si respira aria di cinema e di mare qui al Social World Film Festival. Sembra di essere a Cannes”, aveva detto lo scorso anno Valeria Golino. E giustamente la presentazione della  7^ edizione del concorso cinematografico dedicato alle tematiche sociali si è svolta ieri, 26 maggio, nel Padiglione Italia dell’Hotel Majestiv, sulla mitica Croisette.

A Vico Equense, la prima città che si incontra sulla Penisola Sorrentina, quest’anno il SWFF si terrà dal 23 al 30 luglio. Il tema sarà “Magia, incanto, suggestione, meraviglia”. E cresce, cresce ancora la manifestazione, così come conferma la collaborazione con Rai Cinema Channel, che mette a disposizione un premio in denaro di 3mila euro per l’acquisto dei diritti di un cortometraggio. Il riconoscimento sarà conferito da una speciale giuria di Rai Cinema al cortometraggio sociale che meglio si presta a essere diffuso sui canali web www.raicinemachannel.it e sui suoi siti partner.

social world film festival

Ornella Muti, tra gli ospiti dell’edizione dello scorso anno

Inoltre il Festival ospiterà due nuove sezioni: “Grande Schermo” (opere cinematografiche di lungometraggio, cortometraggio e documentario di grande attualità sociale e prestigiose produzioni che hanno partecipato ad importanti festival internazionali o che hanno ricevuto particolari riconoscimenti da critica e pubblico) e “School, cinema a scuola” (in competizione cortometraggi di attualità sociale realizzati da studenti di scuole di cinema o di qualsiasi ordine e grado.Infine.Questa edizione 2017 darà grande attenzione alla qualità delle proiezioni, con schermo 2k e audio Dolby Sorround, in piazza Mercato, ribattezzata “Arena Loren”.

Dopo il grande successo della passata edizione torna il “Mercato europeo del cinema giovane” che darà spazio e forma ad opere indipendenti di giovani autori. La città costiera amalfitana si trasformerà in salotto dell’industria cinematografica: dibattiti, conferenze, incontri e video library digitale per offrire on demand centinaia di titoli, tra cortometraggi, documentari e lungometraggi indipendenti, selezionati al festival e di quelli proiettati al Mercato. Tutte le opere iscritte al festival saranno inserite in automatico nella sezione Mercato, a prescindere dalle selezioni operate dalle commissioni per le sezioni competitive e non.

social world film festival

La conferenza stampa di presentazione a Cannes, con Manuela Rima e Giuseppe Alessio Nuzzo

Inoltre, la partecipazione garantisce la possibilità che le opere siano selezionate per la proiezione nei tantissimi eventi internazionali organizzati dal Social World Film Festival, che in soli sei anni hanno coinvolto i cinque continenti per 33 eventi in 27 città, tra cui Los Angeles, New York, Vienna, Washington DC, Seoul, Berlino, Barcellona, Amsterdam, Cannes, Parigi, Istanbul, San Francisco, Tokyo, Sydney, Tunisi, Rio de Janeiro, Budapest.

Insomma, il programma per i cinefili è di quelli da tenere d’occhio. E per chi vuole incontrare qualche star a distanza riavvicinata sarà segnalato nei prossimi giorni l’elenco degli ospiti.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up